Un terremoto di magnitudo 6.2 ha colpito l’isola di Sulawesi, in Indonesia.

Il bilancio è drammatico ed è destinato a salire: secondo gli ultimi aggiornamenti ci sono almeno 35 morti e oltre 600 feriti.

Il Centro Sismologico Euro-Mediterraneo (EMSC) ha registrato l’ipocentro del sisma ad una profondita di 10 chilometri e l’epicentro a sei chilometri a nordest della città di Majene.

Secondo le notizie riportate da La Repubblica, la violenta scossa ha danneggiato un hotel, un edificio governativo, un ospedale e numerose abitazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.