Resta sintonizzato

Cronaca

Agguato in strada: ex collaboratore di giustizia ucciso a coltellate

Pubblicato

il

Ieri sera, ad Ascoli Piceno, un uomo, Franco Lettieri, è stato ucciso a coltellate.

Il 56enne di Salerno, detto “O’ Cacaglio”, era un ex collaboratore di giustizia e si era trasferito ad Ascoli, dopo alcuni fatti connessi alla criminalità organizzata, in cui era stato coinvolto.

L’uomo aveva anche vissuto per un periodo sotto protezione e aveva ricevuto una somma di denaro per potersi rifare una vita lontano dalla sua terra.

Secondo le notizie riportate dall’Ansa, i Carabinieri hanno già arrestato il killer. Si tratta di un muratore rumeno di 57 anni. Pare che il pregresso giudiziario della vittima non sia collegato all’omicidio.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

Napoli. altro episodio di violenza domestica

Pubblicato

il

Minorenne arrestato dai carabinieri della stazione di Napoli Capodimonte per maltrattamenti aggravati contro familiari conviventi.

I militari dell’Arma sono intervenuti in zona Colli Aminei nell’abitazione della 75enne dove il giovane conviveva.

Secondo i militari il ragazzo, non ancora 18enne, aveva minacciato la nonna di farle del male e di distruggere l’appartamento se non avesse avuto in cambio i soldi necessari. Questo è stato l’ultimo di molti altri episodi già denunciati dall’anziana vittima. I carabinieri sono entrati in casa e lo hanno arrestato. Il giovane è stato condotto in una comunità. 

Continua a leggere

Avellino

Avellino. Prende fuoco una palazzina. Evacuate le famiglie

Pubblicato

il

Montella in provincia di Avellino, nel pomeriggio prende fuoco il tetto della palazzina in fiamme . Subito l’intervento dei vigili del fuoco di Avellino che hanno messo in sicurezza l’area e le famiglie dello stabile. Tra le persone evacuate anche un disabile, fortunatamente senza ferite.


Le operazioni di spegnimento e di messa in sicurezza della struttura sono durate circa tre ore. Ancora da capire le dinamiche dell’incendio avvenuto nel pomeriggio del 13 Aprile.

Continua a leggere

Cronaca

Napoli. Ancora proteste dei lavoratori. Ferito un agente

Pubblicato

il

Ancora proteste, nel capoluogo campano, dove il “Movimento 7 Novembre” ha occupato il Consiglio Comunale di Napoli con lo slogan “Noi vogliamo lavorare”.

Preoccupa il clima di tensione, già ferito un agente della polizia municipale, poi soccorso dai medici. Al momento ci sono più di 10 persone che hanno occupato gli uffici di via Verdi.

“Finché non avremo risposte saremo l’incubo delle istituzioni”. Queste le parole dei rappresentati del “Movimento 7 Novembre”.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante