La Camera accorda la fiducia al Governo Conte con 321 voti a favore, 259 contrari e 27 astenuti.

Il Premier ha ottenuto sei voti oltre la maggioranza assoluta pari a 315: hanno votato sì anche cinque deputati ex M5S, il dissidente sempre M5S Andrea Colletti e l’azzurra Renata Polverini, che ha lasciato Forza Italia.

La votazione è stata palese per appello nominale: ciascun deputato ha sfilato davanti al banco della presidenza e ha dichiarato il suo voto ad alta voce.

Nelle prossime ore si voterà al Senato, dove i numeri sono molto più risicati.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.