Resta sintonizzato

Benessere

Sguardo alla moda. La New Balance lancia la nuova 57/40

Pubblicato

il

La nuova New Balance 57/40 verrà rilasciata il 29 gennaio al prezzo di €140.

Ovviamente non sarà soltanto di un unico colore, ma con diverse sfumature.

La New Balance 57/40 è stata reinterpretata con un’estetica anni ’80 che incontra quella degli anni 90, le classiche linee 574 sono state modificate con una silhouette moderna ma che rimane fedele al DNA classico di New Balance.

Il tradizionale logo N viene ingrandito rendendolo affine a quello dei nuovi modelli del brand, come ad esempio la 327.

La tomaia è composta da un mix di pelle, suede e mesh con dettagli color arcobaleno su uno sfondo neutro.

Una scarpa per tutti, ma che si adatta a pochi.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Benessere

Covid. Moderna efficace su adolescenti con 2 dosi

Pubblicato

il

Il vaccino anti-Covid di Moderna ha dimostrato efficacia anche sugli adolescenti: non si sono osservati casi di Covid-19 dopo le due dosi di vaccino, coerente con un’efficacia del vaccino del 100%, ed è stata osservata un’efficacia del vaccino pari a 93% dopo la prima dose. Lo rivelano i dati annunciati oggi da Moderna relativi allo studio TeenCOVE sugli adolescenti.

È stato raggiunto, spiega Moderna in una nota, l’obiettivo primario di immunogenicità non inferiore a quello del gruppo di confronto adulto dello studio di fase 3. Inoltre, “non si sono osservati casi di COVID-19 dopo le due dosi di vaccino”, “coerente con un’efficacia del vaccino del 100%”. Ed “utilizzando la definizione di caso del Center for Disease Control and Prevention (CDC) è stata osservata un’efficacia del vaccino pari a 93% dopo la prima dose. Nessun problema significativo di sicurezza è stato segnalato”.
    L’azienda prevede di presentare i dati alle Agenzie Regolatorie a livello globale all’inizio di giugno. Lo studio TeenCOVE ha arruolato più di 3.700 partecipanti di età compresa tra 12 e 18 anni non compiuti negli Stati Uniti.

Continua a leggere

Attualità

Bonus Mobili 2021. Sale l’importo massimo: i dettagli

Pubblicato

il

Durante lo scorso anno, erano stati 10.000 i soldi accreditabili per il bonus mobili. Per il 2021, invece, si sale a 16.000 €.

Restano le stesse, le spese ammesse e le condizioni di accesso al bonus. Il requisito chiave riguarda ancora chi effettua lavori di ristrutturazione edilizia ammessi al relativo sconto fiscale.

La detrazione, resta quindi al 50% sulle spese di arredamento della casa fino a 16.000€. Il bonus si inserisce in un piano di incentivi introdotto per le unità abitative. Il Bonus mobili, scatta in seguito a quello “ristrutturazioni”, quindi la data dei lavori deve essere necessariamente precedente a quella dell’acquisto dei mobili o degli elettrodomestici in questione.

La proroga del bonus mobili prevista dalla Legge di Bilancio 2021, conferma per sommi capi l’onere di richiedere la detrazione in dichiarazione dei redditi e il riconoscimento in dieci quote annuali di pari importo.

Chi esegue lavori su più immobili potrà richiedere il bonus più volte, con riferimento al tetto massimo di 16 mila euro per ogni unità abitativa oggetta di ristrutturazione.

Per ulteriori dettagli si ricorda che sul sito dell’Agenzia delle Entrate è stato posto un elenco esemplificativo degli acquisti che danno possibilità di accedere al bonus.

Continua a leggere

Attualità

Clochard muore di freddo: aveva 100 mila euro in banca

Pubblicato

il

La triste storia di Umberto Quintino Diaco, clochard di 75 anni, ritrovato morto in un capanno improvvisato con teli e cartoni, a Milano.

Umberto sarebbe morto di freddo e stenti, ma le indagini raccontano di un conto bancario ricchissimo. Circa 19 mila euro di titoli azionari, una pensione che arrivava dalla Germania di 750 euro al mese, una casa di proprietà in Calabria e due furgoni a lui intestati, oltre a 1250 euro in contanti. Tutto per un valore che si aggira sui 100 mila euro.

Possiamo dire che, quindi, la sua è stata una vera e propria scelta di vita. Allontanarsi da tutto e tutto, rifiutare il mondano, il mondo del consumismo e rifugiarsi in una vita privata fatta di stenti e miseria. Ovviamente resterebbe da scoprirne il motivo profondo e il significato da lui associato a questa scelta.

Per ora, neanche la sua famiglia ha saputo dare una risposta a tutto questo “Lo abbiamo cercato, non ha mai voluto farsi ritrovare”, ha raccontato la sorella.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante