Una bambina di soli 7 mesi è deceduta per un arresto cardiocircolatorio presso l’ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino.

La piccola era stata portata d’urgenza al Pronto Soccorso del nosocomio irpino dai genitori dopo un malore.

Secondo una prima ricostruzione, si sarebbe sentita male improvvisamente mentre mangiava.

Sul decesso della bambina, la Procura della Repubblica di Avellino ha aperto un’inchiesta.

Il magistrato di turno ha disposto il sequestro della salma della bambina, nonché della cartella clinica, per accertare le cause della morte prematura.

Ancora da chiarire il motivo della morte. Non è escluso che la bimba possa essere deceduta per soffocamento.

Il personale medico e infermieristico l’ha subito accolta per prestarle i primi soccorsi e praticare tutte le azioni salvavita, ma non c’è stato nulla da fare.

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.