Il Coronavirus ha causato, come sappiamo, uno stop forzato di tutte le attività. Molte hanno ripreso, altre ancora no. Ad Afragola la biblioteca comunale è ancora chiusa. 

Così i Giovani Democratici, gruppo politico molto attivo tra i ragazzi afragolesi, hanno deciso di inviare una richiesta al sindaco per riaprire la struttura.

“Ora che la curva epidemica si è abbassata e che si prevede un ritorno alle scuole superiori per il 1 febbraio, crediamo sia giusto che anche la Biblioteca torni operativa, con le dovute misure”, la nota del gruppo.

Poi concludono. “Oltre ad aver mandato la lettera abbiamo anche contattato la responsabile, che ci ha assicurato un’apertura per febbraio. Noi abbiamo indicato come data il 1 febbraio, nella speranza che venga scelto un giorno quanto il più vicino possibile per l’apertura. Abbiamo anche chiesto l’abrogazione del sistema di prenotazioni, che per vari motivi non ha funzionato come volevamo”.

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.