Resta sintonizzato

Campania

Temporali forti e raffiche di vento in Campania: scatta l’allerta meteo

Pubblicato

il

La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo per piogge, temporali e raffiche di vento valevole a partire dalla mezzanotte su tutta la Campania.

Il livello di criticità è:

– Arancione sulla zona 3 (Penisola sorrentino-amalfitana, penisola sorrentina, penisola amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini​) dove i temporali potranno essere anche forti dando luogo ad un dissesto idrogeologico diffuso

– Giallo sul resto del territorio con rischio idrogeologico localizzato.

Su tutte le zone si verificheranno precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale anche intenso.

Tra i fenomeni di impatto al suolo su tutte le zone si segnalano

– Ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale;

– Possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno;

– Scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali, possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree depresse;

– Innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, ecc);

– Possibili cadute massi in più punti del territorio;

Occasionali fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, per effetto della saturazione dei suoli.

Per la zona 3, dove il rischio è innalzato al livello Arancione, oltre ai fenomeni già previsti per le aree Gialle, si segnala anche la possibilità di:

– Instabilità di versante, localmente anche profonda;

– frane superficiali e colate rapide di detriti o fango;

– Possibili voragini per fenomeni di erosione.

L’allerta resta in vigore fino alle 23.59 di domani, domenica 31 gennaio.

La Protezione civile della Regione Campania raccomanda agli enti competenti di attivare tutte le misure atte a prevenire, contrastare e mitigare i fenomeni attesi sia in ordine al dissesto idrogeologico che alle raffiche di vento nonché di attivare i Centri Operativi Comunali laddove previsto.

Riepilogo allerte

Dalle 00.00 fino alle 23.59 di domenica 31 gennaio

Sulle zone 1, 2, 4, 5, 6, 7, 8 (Zona 1: Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Zona 2: Alto Volturno e Matese; Zona 4: Alta Irpinia e Sannio; Zona 5: Tusciano e Alto Sele; Zona 6: Piana Sele e Alto Cilento; Zona 7: Tanagro; Zona 8: Basso Cilento): ALLERTA GIALLA – Precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, localmente di moderata intensità. Locali raffiche​ – Dissesto Idrogeologico Localizzato.

Sulla zona 3 (Zona 3: Penisola sorrentino-amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini): ALLERTA ARANCIONE – Precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, localmente di moderata o forte intensità. Locali raffiche – Dissesto idrogeologico Diffuso.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Campania

Coronavirus in Italia

Pubblicato

il

Sono 3.525 i nuovi contagi da coronavirus e 50 i decessi. In calo i ricoveri e i posti occupati in terapia intensiva.  Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 26. Sono 357.491 i tamponi molecolari e antigenici effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 277.508. Il tasso di positività è dell’1%, in calo rispetto al dato di ieri

Continua a leggere

Campania

Aggiornamenti Coronavirus in Campania

Pubblicato

il

Sono 342 i nuovi positivi al Covid in Campania su un totale di 18.343 test, per un indice di contagio pari all’1,86% in discesa rispetto a ieri quando si è attestato al 2,15%. I deceduti sono due. I posti letto di terapia intensiva disponibili sono 656; quelli di terapia intensiva occupati: 15. I posti letto di degenza disponibili sono oggi 3.160. Quelli di degenza occupati: 266

Continua a leggere

Campania

Fuori dai domiciliari per fare una passeggiata

Pubblicato

il

Stamattina gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in piazza. Gli operatori lo hanno raggiunto e bloccato ed hanno accertato che si era allontanato dal proprio domicilio a Nocera Superiore dove è sottoposto agli arresti domiciliari per inottemperanza agli obblighi e alle prescrizioni inerenti la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di Nocera Superiore. M. I., 32enne di Avellino, è stato denunciato per evasione.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante