Resta sintonizzato

Cronaca

Minori afgani nascosti tra pneumatici del Tir: salvati dai Carabinieri

Pubblicato

il

Sei ragazzi afgani, di cui quattro minorenni, sono stati salvati dai carabinieri dopo essere stati scoperti viaggiare stipati in un autoarticolato proveniente dalla Serbia, tra decine di pneumatici, fermato a Caponago (Monza).

Come riporta l’Ansa, erano in viaggio da otto mesi per arrivare in Serbia, al campo profughi di Bogovadja.

A dare l’allarme, lo scorso giovedì sera, ma la notizia è trapelata solo ora, è stato l’autista del mezzo, un cittadino macedone, il quale mentre stava aspettando di scaricare in una zona industriale ha sentito voci provenire dall’interno del camion.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i soccorritori del 118.

I due maggiorenni sono stati inseriti nello Sprar, il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati, mentre i quattro minori sono stati accompagnati in case di accoglienza su disposizione del Tribunale per i Minorenni di Milano.

Le indagini dovranno ora appurare la rete che ha organizzato il loro viaggio.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

NAPOLI. Rissa tra giovani e violazione del coprifuoco: scattano le sanzioni

Pubblicato

il

Ieri gli agenti del Commissariato Decumani e della Polizia Municipale hanno effettuato servizi tesi al rispetto delle norme anti Covid-19 nel centro storico e nelle zone della “movida” in piazza Bellini, piazza San Giovanni Maggiore Pignatelli e via Banchi Nuovi.

Nel corso dell’attività sono state identificate 75 persone, di cui 7 sanzionate poiché intente a consumare bevande all’interno di un locale in largo Giusso il cui titolare è stato sanzionato mentre per l’esercizio commerciale è stata disposta la chiusura per due giorni; inoltre, un altro locale in via Carrozzieri è stato chiuso per un giorno in quanto somministrava bevande ad avventori non seduti ai tavoli.

Infine, poco prima delle 22.00, i poliziotti sono intervenuti in Calata Trinità Maggiore dove hanno sedato una rissa tra tre giovani che, per futili motivi, si stavano malmenando e li hanno denunciati per rissa.

Nella stessa serata gli agenti del Commissariato San Ferdinando e i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio nella zona dei “baretti”, via Caracciolo e via Partenope, hanno controllato 190 persone e quattro esercizi commerciali tra vicoletto Belledonne a Chiaia, via Bisignano e via Carducci.

Continua a leggere

Cronaca

Paura a GIUGLIANO: tentano la rapina in un negozio e aggrediscono il titolare

Pubblicato

il

I carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Giugliano in Campania hanno arrestato per rapina aggravata in concorso, 2 persone di origine africana, rispettivamente di 25 e 23 anni.

L’episodio è avvenuto ieri sera, a Giugliano.

I 2 hanno tentato di perpetrare una rapina all’interno di un’attività commerciale di via Casacelle. Hanno intimato al proprietario di consegnar loro l’incasso. Lui si è rifiutato e loro lo hanno colpito al volto con una spranga di ferro. Sono usciti dal locale per poi andar via ma non prima di aver lanciato alcune bottiglie di vetro all’indirizzo del negozio.

I carabinieri – allertati dal 112 – sono intervenuti in pochissimi minuti e hanno rintracciato i 2 uomini a distanza di alcune decine di metri dall’attività commerciale. Li hanno bloccati e arrestati.

Fortunatamente non ci sono stati feriti. Gli arrestati sono stati tradotti al carcere di Poggioreale.

Continua a leggere

Cronaca

Precipita da un ponte per scattarsi un selfie: 31enne in gravi condizioni

Pubblicato

il

Un ragazzo di 31 anni è precipitata ieri da un ponte mentre cercava di scattarsi un selfie.

Ha perso l’equilibrio mentre si stava scattando un selfie con gli amici a ponte Garibaldi, nel centro di Roma.

Il 31enne è precipitato è precipitato nella serata di ieri, sabato 15 maggio, dopo le 20, dal ponte con vista sull’isola Tiberina, finendo sulla banchina sottostante.

Trasportato in codice rosso all’ospedale San Camillo, il 31enne è in attesa di un intervento chirurgico.

Sul caso indagano gli agenti del distretto Trevi.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante