Resta sintonizzato

Acerra

Al via la campagna vaccinale per i cittadini dell’ASL Napoli 2 Nord: i punti e la data di inizio

Pubblicato

il

A partire da mercoledì 10 febbraio avrà inizio la campagna vaccinale per i cittadini dell’ASL Napoli 2 Nord che coinvolgerà i territori di Giugliano, Villaricca, Sant’Antimo, Mugnano, Casoria e Arzano.

Le persone con più di 80 anni che si sono registrate sulla piattaforma regionale dedicata potranno così finalmente sottoporsi al vaccino contro il Covid-19.

A tutti i prenotati verrà comunicato mediante SMS o mail l’ora ed il luogo dell’appuntamento.

Per garantire la maggiore vicinanza possibile ai cittadini, l’ASL ha allestito centri vaccinali straordinari anche in luoghi di culto, scuole e in una struttura monumentale come  il palazzo dell’Ostrichina presso la Casina vanvitelliana di Bacoli.

 Ecco l’elenco dei centri vaccinali destinati ai cittadini con più di ottant’anni:

– Casina vanvitelliana – Palazzo dell’Ostrichina, Bacoli;
– Ospedale di Pozzuoli – centro vaccinale esterno all’ospedale in località La Schiana, Pozzuoli;
– Centro San Giovan Giuseppe, via Mirabella, Ischia;
– Distretto Sanitario Via Monsignore Scotto Pagliara, Procida;
– Ospedale di Giugliano – centro vaccinale esterno all’ospedale in via G Basile – Giugliano;
– Distretto Sanitario via Aldo Moro,8, Mugnano di Napoli;
– Locali adiacenti la Chiesa di San Castrese, Via A. de Curtis, Quarto;
– Distretto Sanitario – C.so Italia Villaricca;
– Distretto Sanitario – via Aldo Moro,8 Mugnano di Napoli;
– Palestra Suola Romeo Cammisa Via S.di Giacomo, 3, Sant’Antimo;
– Distretto Sanitario, via Cardarelli, 1 Arzano;
– Distretto Sanitario località Arpino, via I° Maggio Casoria;
– Palestra scuola Galilei, via Donadio, 80024 Cardito;
– Distretto Sanitario, via Flavio Gioia 1 Acerra;
– Distretto Sanitario, via degli Oleandri 1 Casalnuovo.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Acerra

ACERRA in lutto per Daniela. Oggi i suoi funerali

Pubblicato

il

Dramma ad Acerra, la comunità piange la scomparsa di una giovane mamma 39enne, Daniela Picardi.

Stroncata troppo presto da un brutto male che la perseguitava da qualche tempo a questa parte. Il marito è un noto imprenditore di San Felice a Cancello.

Questa mattina, come riporta Caserta Ce, si svolgeranno i funerali nella chiesa dell’Annunziata ad Acerra.

Riposa in pace !

Continua a leggere

Acerra

Spaventoso incidente sulla Statale 7 Bis tra Acerra e Marigliano: ci sono due feriti

Pubblicato

il

Questa mattina, alle 11 circa, sulla Strada Statale 7bis, nel tratto tra lo svincolo San Felice-Acerra e la zona industriale di Marigliano, si è verificato uno spaventoso incidente, che ha coinvolto tre mezzi pesanti.

I camion si sono scontrati in un tamponamento a catena che ha avuto conseguenze serie.

Infatti due autisti sono rimasti feriti. Il terzo conducente è rimasto illeso

Secondo le notizie riportate da Edizione Caserta, il traffico è completamente in tilt nel tratto al confine tra le due province: si registrano lunghe code lungo il tratto finale della Nola-Villa Literno.

Continua a leggere

Acerra

Acerra e Casalnuovo. Carabinieri impegnati nel contrasto all’inquinamento ambientale

Pubblicato

il

Acerra e Casalnuovo di Napoli: Terra dei fuochi. Carabinieri impegnati nel contrasto all’inquinamento ambientale.

I Carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna insieme a quelli della stazione forestale di marigliano – nell’ambito di un servizio disposto dal comando provinciale di napoli in tema “Terra dei fuochi” – sono stati impegnati in verifiche per il contrasto all’inquinamento ambientale.

Ad acerra – nella località real sito della lanciolla – i carabinieri hanno sequestrato 3 chilometri e mezzo dell’alveo di un canale secondario dei “Regi Lagni”. I militari dell’Arma hanno trovato numerosi rifiuti di varia natura, sia speciali che pericolosi, accumulati nel tempo: RSU, RAE, scarti della produzione agricola, pneumatici e parti di veicoli.
Durante le operazioni, i carabinieri hanno denunciato anche un 34enne per trasporto e smaltimento illegale di rifiuti. L’uomo – a bordo del suo furgone – stava entrando nell’area industriale di acerra e trasportava vari scarti in ferro senza la prevista autorizzazione. Il mezzo è stato sequestrato.

A Casalnuovo di Napoli, i Carabinieri hanno sequestrato un terreno in via bolla. Nell’area – di circa mille metri quadri – erano stati accantonati nel tempo vari rifiuti speciali non pericolosi. Il proprietario del terreno, un 47enne, è stato denunciato per smaltimento illecito di rifiuti.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante