Resta sintonizzato

Attualità

Alta tensione tra Casa Bianca e Cremlino. Biden: “Putin è un assassino!”

Pubblicato

il

Alta tensione tra Casa Bianca e Cremlino: il Presidente americano Joe Biden, ha infatti sostenuto, durante un’intervista in Tv, che Vladimir Putin sia un assassino.

Quando il giornalista George Stephanopoulos gli ha chiesto: “Lei conosce Vladimir Putin. Pensa che sia un killer?“, Biden non ha esitato a rispondere: “Lo penso“.

Il presidente degli USA ha poi continuato sostenendo che il leader del Cremlino “pagherà un prezzo” per aver tentato di influenzare le elezioni presidenziali.

Le parole, molto aspre, arrivano all’indomani della diffusione del rapporto dell’intelligence Usa, secondo cui Putin autorizzò le operazioni per denigrare Biden e aiutare il suo rivale Donald Trump, minando la fiducia nel processo elettorale ed esacerbando le divisioni socio-politiche degli Stati Uniti.

Abbiamo avuto una lunga conversazione, lui ed io. Lo conosco relativamente bene. Io conosco te e tu conosci me. Se stabilisco che è successo, sii preparato“, ha proseguito, raccontando di una telefonata avvenuta con lui a fine gennaio.

Nonostante il suo giudizio fortemente negativo, il presidente Usa ritiene tuttavia possibile “camminare e masticare una gomma“, ossia lavorare con la Russia su questioni che interessano gli Stati Uniti, come gli accordi sugli armamenti.

Non è tardata ad arrivare la risposta da parte della Russia, i cui esponenti politici non si sono limitati neppure loro nei commenti nei confronti del leader americano.

La portavoce del ministero degli Esteri, Maria Zakharova, ha infatti affermato: “La nuova amministrazione Usa è al potere da quasi due mesi, la pietra miliare simbolica dei 100 giorni non è lontana, e questa è un’occasione appropriata per cercare di valutare in cosa la squadra di Biden sta facendo bene e in cosa no. La cosa principale è capire se si possono trovare modi per migliorare le relazioni russo-americane che sono in una condizione difficile e che Washington ha sostanzialmente spinto in un vicolo cieco negli ultimi anni. Siamo interessati a prevenire il loro degrado irreversibile, se gli americani capiscono i rischi che questo comporta“.

Non sono meno forti le dichiarazioni scritte sul suo canale Telegram dal presidente dalla Duma, la Camera bassa del Parlamento russo, Vyacheslav Volodin: Biden ha insultato i cittadini del nostro Paese con la sua dichiarazione, Putin è il nostro presidente, gli attacchi contro di lui sono attacchi alla Russia. Il leader di un Paese che si proclama un difensore dei principi democratici e della moralità non può comportarsi così. Nessuno è autorizzato a parlare del nostro capo di stato in questo modo“.

Fonti diplomatiche hanno inoltre reso noto che in seguito alle parole di Biden, la Russia ha richiamato il suo ambasciatore negli Stati Uniti per consultazioni.

 

Attualità

Campania, la nuova ordinanza di De Luca: orario prolungato per i negozi

Pubblicato

il

Da lunedì 19 Aprile la Regione Campania passerà in zona arancione.

Per questo motivo il Presidente Vincenzo De Luca ha firmato una nuova ordinanza, che contiene ulteriori disposizioni in materia di prevenzione del contagio con particolare riferimento agli esercizi commerciali e al trasporto pubblico.

Ecco i principali contenuti:

1.1 A decorrere dal 19 aprile 2021 e fino al 15 maggio 2021, l’apertura degli esercizi commerciali e dei servizi alla persona (barbieri, parrucchieri, estetisti) è permessa, al fine di agevolarne la fruizione dilazionata da parte degli utenti, in deroga ad eventuali disposizioni più restrittive, dalle ore 7,00 alle ore 21,30 e senza obbligo di chiusura domenicale o settimanale, fermo il rispetto della normativa a tutela dei lavoratori dipendenti. 

1.2. In funzione della ripresa in sicurezza delle attività di cui al punto precedente e delle attività didattiche in presenza, ai sensi dell’art. 2 del decreto legge 1 aprile 2021, n.44, è disposta la riattivazione dei servizi aggiuntivi del Trasporto Pubblico Locale in tempo utile a consentire l’operatività dei servizi scolastici nel rispetto delle vigenti disposizioni in tema di limiti alle presenze a bordo dei mezzi e delle altre disposizioni vigenti.

Scarica l’ordinanza:

Ordinanza n. 14 del 17/04/2021

Continua a leggere

Attualità

Superenalotto. Centrato il ‘5’ in una tabaccheria di Giugliano: vinti 33 mila euro

Pubblicato

il

La Dea bendata bacia Giugliano. Infatti, è notizia delle ultime ore, che 18 fortunati giocatori abbiano vinto circa 33 mila euro in una tabaccheria in via Primo Maggio. Il sistema con la combinazione vincente del Superenalotto, è stato elaborato dalla stessa proprietà dell’esercizio. Una boccata d’ossigeno dunque, in un periodo così complesso.

Continua a leggere

Attualità

Estero. Alle 15 i funerali del Principe Filippo: William e Harry distanziati

Pubblicato

il

Fiori, palloncini e altri piccoli omaggi, vengono lasciati da questa mattina fuori al castello di Windsor, dove in questi istanti si stanno celebrando i funerali del Principe Filippo, Duca di Edimburgo. Alla cerimonia parteciperanno circa 30 persone, nel rispetto delle normative anti Covid; ma ciò nonostante i negozi della capitale inglese, hanno voluto comunque ricordare il Principe, esponendo nelle loro vetrine alcune foto che lo ritraggono.

Come riporta la BBC, durante l’evento funebre, saranno celebrati l’amore per la vita in mare del Duca di Edimburgo e il suo forte legame con la Royal Navy, di cui lui stesso ha fatto parte. Anche le musiche e le preghiere saranno dedicate a questo ricordo, per volere dello stesso Filippo, il quale aveva pianificato tutto nei minimi dettagli.

Numerosi i messaggi di cordoglio, tra cui quello della celebre artista londinese Kaya Mar, 65 anni, che dopo aver lasciato un ritratto ad olio di Filippo fuori dai cancelli, ha rilasciato questo breve pensiero: “Mi piaceva, era un adorabile padre di famiglia, un gran lavoratore dedito a questo Paese e ci mancherà”

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante