Resta sintonizzato

Attualità

Nola, riciclaggio auto rubate: nei guai il titolare di una concessionaria

Pubblicato

il

Gli agenti del Distaccamento Polizia Stradale di Nola, sono intervenuti ieri mattina per denunciare l’amministratore unico di una concessionaria di auto del nolano, con annessa attività di auto carrozzeria, officina meccanica e autolavaggio, poiché ritenuto responsabile di attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

L’attività investigativa è scaturita da un controllo amministrativo all’attività commerciale, che consiste nella rivendita di auto nuove e usate, finalizzato al contrasto della ricettazione di veicoli o parti di essi; e ha riguardato un lotto di circa 5500 mq, in una parte del quale, sono stati rinvenuti numerosi pezzi meccanici di carrozzeria e pneumatici, colpevolmente abbandonati e senza protezione. Pertanto, i reflui industriali e quelli piovani, confluivano direttamente nella fogna comunale senza che le stesse acque subissero un processo di depurazione, così come previsto dalla normativa in materia.

Infatti, è bastato far confluire l’acqua all’interno delle varie caditoie e pozzetti d’ispezione, presenti nei locali commerciali, per verificare che il liquido convogliava direttamente nella fogna pubblica. Gli agenti, hanno sottoposto a sequestro preventivo l’intera area interessata all’attività, nonché tutto il materiale altamente inquinante che è stato ritrovato.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Sorpresi a spacciare in strada: due giovani in manette

Pubblicato

il

I carabinieri della stazione di Macerata Campania, in provincia di Caserta, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti, un 20enne di origini marocchine e residente a Curti, oltre ad un 28enne albanese e residente a Portico Caserta.

I due, sono stati sorpresi mentre cedevano, dietro pagamento di 15 euro, un involucro contenente hashish del peso complessivo di 0,5 grammi ad un acquirente, prontamente segnalato alla Prefettura. Pertanto, gli arrestati, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Continua a leggere

Attualità

Campania, ansia per Antonio: l’uomo svanito nel nulla da un mese

Pubblicato

il

Continuano le ricerche a Cervinara, in provincia di Avellino, per la scomparsa di Antonio Moscatiello, svanito nel nulla ormai da un mese. Un testimone, dice di averlo visto lo scorso 27 giugno, incamminarsi lungo la strada che va da via Partenio fino a località Coppola. Da allora nessuna traccia.

Permane il mistero, visto che nessuno, dice di averlo visto salire su un autobus o di avergli dato un passaggio, mentre la possibilità che abbia addirittura cambiato Paese, non trova riscontri concreti. Tuttavia, finché non si troveranno prove sufficienti, il caso non potrà essere riaperto.

Continua a leggere

Attualità

Napoli, tentato furto al Centro Direzionale: arrestato 52enne catanese

Pubblicato

il

Nel pomeriggio di ieri, gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, hanno tratto in arresto per tentato furto aggravato Carmelo Maugeri, 52enne catanese già sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G., per reati contro il patrimonio.

In particolare, pare che l’uomo, sia stato sorpreso all’interno del parcheggio sotterraneo dell’isola B1 del Centro Direzionale, mentre tentava di rubare un’auto munito di un cacciavite e di una cesoia, tenendo tra le mani uno stereo asportato da una vettura in sosta.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante