Resta sintonizzato

Attualità

Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo: a Qualiano l’unico centro pubblico per l’autismo in Campania

Pubblicato

il

Per certi viaggi non si parte mai quando si parte. Si parte prima. A volte molto prima. Sono bastate poche parole: ‘Suo figlio probabilmente è autistico‘” (Fulvio Ervas, Se ti abbraccio non avere paura).

Si celebra oggi, 2 aprile, la Giornata Mondiale per a Consapevolezza dell’Autismo: come sostiene Fulvio Ervas, nel suo libro dedicato al figlio Andrea, l’Autismo è un viaggio, un viaggio in un mondo speciale fatto di silenzi, sguardi spaventati, urla e disperazione, sorrisi inconsapevoli, abbracci non voluti e carezze inaspettate.

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha voluto ricordare questa ricorrenza, troppo spesso dimenticata con un post sulla sua pagina Facebook: “Oggi è la Giornata mondiale per la consapevolezza sull’autismo, spesso dimenticato e sottovalutato, soprattutto quando riguarda i bambini. Fondamentali, invece, sono i tempi della diagnosi dell’autismo”.

Ricordando poi l’unico centro pubblico per l’autismo in Campania, a Qualiano “Più rapidamente viene individuato, nei primi anni di vita di una persona, più efficaci sono le terapie. Proprio ieri siamo stati in visita a Qualiano, nell’unico centro pubblico per l’autismo in Campania, dove si fa un lavoro straordinario. Qui vengono seguiti i bambini autistici e supportate le loro famiglie. È un lavoro davvero difficile perché richiede un approccio multidisciplinare, che è fondamentale per il bambino e indispensabile per le famiglie”.

Concludendo “Il nostro obiettivo è creare su tutto il territorio regionale strutture pubbliche come quella di Qualiano. È un compito che ci inorgoglisce e che vogliamo portare avanti con grande determinazione per aiutare tanti bambini e tante famiglie che soffrono“.

E’ difficile avere un mondo nel cuore e non riuscire ad esprimerlo, ed è altrettanto difficile non riuscire a riversare fuori rabbia, dolore, felicità, disperazione, gioia…

Chi è autistico ha dentro sé un universo scompigliato, fatto di pensieri caotici e la diversità dei loro fatti e delle loro azioni, spiega ed è il ritratto dei continui cambiamenti che ogni bambino, ogni ragazza, ogni uomo e ogni donna autistici si portano dentro il loro vivere disordinatamente un’apparente ordinata quotidianità.

Funziona che la vita sta tutta sotto una grande curva a campana, con al centro disturbi comuni e ai lati stravaganze d’ogni sorta. La vita è diluita nel mezzo e troppo densa ai lati. La vita è imperfetta, ma ha una sua forza” (Fulvio Ervas).

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Covid-19 in Campania. Il bollettino delle vaccinazioni dell’11 aprile

Pubblicato

il

Secondo il bollettino delle vaccinazioni, reso noto oggi, domenica 11 aprile, complessivamente sono stati vaccinati con la prima dose 792.964 cittadini in Campania. Di questi 289.316 hanno ricevuto la seconda dose.

Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 1.082.280.

In riferimento alla tabella in foto, le ultime tre voci del bollettino vaccinazioni (Anni 70-79, Convivente-caregiver, Personale esterno strutture sanitarie) sostituiscono la vecchia voce “Altro”.

Riguardo le persone della fascia d’età tra i 70 e i 79 anni sono state effettuate 110.820 vaccinazioni delle quali 986 hanno ricevuto anche la seconda dose.

I caregiver vaccinati sono 22.846 ma nessuno di essi ha ricevuto al momento la seconda dose.

Nella voce “Personale esterno alle strutture sanitarie” vengono compresi, secondo le indicazioni nazionali che puntano agli ospedali Covid free, tutti i lavoratori delle ditte esterne fornitrici di servizi alle strutture sanitarie (a titolo esemplificativo si citano: pulizie, guardiania, mensa, lavaggio, manutenzione degli impianti). Di questa categoria sono state vaccinate 105.776 persone e 45.404 hanno ricevuto anche la seconda dose.

Gli operatori sanitari e sociosanitari vaccinati sono 181.94 dei quali 86.522 hanno ricevuto anche la seconda dose.

Gli over 80 vaccinati sono 317.567 dei quali 126.719 hanno ricevuto anche la seconda dose.

14.541 sono gli ospiti delle RSA vaccinati, di cui 6.734 hanno ricevuto anche la seconda dose.

I fragili vaccinati sono 119.118, dei quali 2.352 hanno ricevuto anche la seconda dose.

Tra il personale scolastico e universitario le persone vaccinate sono state 146.542 delle quali 3.473 hanno ricevuto anche la seconda dose.

29.098 sono i vaccinati tra le forze dell’ordine, di cui 876 hanno ricevuto anche la seconda dose.

Per molte categorie è ancora aperta la piattaforma per le adesioni.

La percentuale dei vaccinati varia, dunque, in relazione alle adesioni ricevute.

Anche in virtù di un aumento numerico delle somministrazioni potrebbe esserci un decremento in termini percentuali dovuto quindi all’aumento delle adesioni.

Continua a leggere

Attualità

Inchiesta mascherine. L’ex commissario Arcuri indagato dalla Procura di Roma

Pubblicato

il

L’ex Commissario straordinario per l’emergenza Covid Domenico Arcuri, è finito nel registro degli indagati della Procura della Repubblica di Roma per peculato. L’accusa, sarebbe contenuta nel fascicolo sulla fornitura di mascherine cinesi. Il 24 febbraio scorso infatti, c’erano stati un arresto e quattro misure interdittive, per l’arrivo in Italia di tali mascherine senza certificazione.

Continua a leggere

Attualità

Napoli. Sequestrata una pistola carica e circa 2 chili di droga: i dettagli

Pubblicato

il

I carabinieri della Compagnia di Bagnoli, hanno controllato nella serata di ieri 76 persone e 43 veicoli. In particolare, gli agenti, hanno puntato il loro mirino sul Rione Traiano, dove è stato inferto un duro colpo alle piazze di spaccio locali. Sono stati sequestrati 260 grammi di cocaina, 290 grammi di marijuana, oltre a 1 chilo e 400 grammi di hashish. La droga, era nascosta nei bidoni per l’immondizia e all’interno di alcuni tubi di plastica per fognature o edilizia. Durante i controlli, è stata anche rinvenuta una pistola Beretta 98FS con matricola abrasa, completa di caricatore, all’interno di un vano contatori.

Pertanto, l’arma, sarà sottoposta ad accertamenti balistici, affinché possa essere abbinata ad eventuali fatti di sangue o intimidazione. Infine, sono state multate per violazione alla normativa anti contagio ben 8 persone, di cui 6 segnalate alla Prefettura come assuntori di stupefacenti.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante