Resta sintonizzato

Casandrino

Casandrino. In 8 al ristorante in zona rossa: sanzioni per tutti

Pubblicato

il

Otto persone sono state sorprese dai Carabinieri in un ristorante a Casandrino: cenavano tutti insieme nonostante la zona rossa.

Il titolare di una braceria di Casandrino, in provincia di Napoli, aveva organizzato una cena all’interno della propria attività con sette suoi amici: lo hanno scoperto i carabinieri della sezione radiomobile di Giugliano in Campania durante i servizi di controllo del territorio.

I militari, arrivati per un controllo di routine nel locale, che era aperto per l’asporto, hanno sorpreso gli otto commensali mentre erano in una sala a mangiare.

Il titolare dell’attività e i clienti sono stati sanzionati per violazioni alla normativa anti Covid; per i sette commensali, che erano ancora a cena al momento dell’arrivo dei carabinieri, è scattata la multa, mentre per il locale è stata disposta la chiusura dell’attività per cinque giorni.

Le norme della zona rossa vietano l’ingresso ai clienti all’interno delle attività di ristorazione, restano invece consentiti il servizio da asporto (fino alle 22, orario in cui scatta anche il coprifuoco), e quello di consegna a domicilio (senza limitazioni di orario).

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Casandrino

Grumo Nevano e Casandrino: Dispersione scolastica, carabinieri denunciano 40 genitori per 20 ragazzi

Pubblicato

il

I carabinieri della Stazione di Grumo Nevano hanno effettuato dei controlli volti al contrasto del fenomeno della “dispersione scolastica” ed hanno denunciato all’Autorità giudiziaria 40 persone residenti tra i comuni di Grumo Nevano e Casandrino che, in qualità di genitori di 20 ragazzi minorenni, si sono resi responsabili di inosservanza dell’obbligo dell’istruzione dei figli minori.

Dagli accertamenti effettuati presso gli istituti comprensivi “Pascoli”, “Cirillo”, “Marconi” e “Torricelli” i Carabinieri hanno constato con la collaborazione dei dirigenti scolastici e degli assistenti sociali del Comune che i 20 ragazzi, nonostante fossero iscritti in quelle scuole dallo scorso settembre 2021, non avevano rispettato l’obbligo di frequenza. Qualcuno ha un tasso di assenza superiore al 90% mentre altri non hanno mai frequentato.

Continua a leggere

Casandrino

Casandrino: Macellaio arrestato dai Carabinieri per furto di energia

Pubblicato

il

I carabinieri della Stazione di Grumo Nevano hanno arrestato per furto di energia elettrica un macellaio 58enne di Casandrino.
I militari, insieme a personale della società di distribuzione di energia, hanno accertato che l’uomo era riuscito a ridurre i consumi di energia dal 2018 per un danno economico di circa 30mila euro. L’esercizio commerciale nel centro di Casandrino aveva un allaccio abusivo collegato direttamente al contatore elettrico.
L’uomo, in attesa di giudizio, è agli arresti domiciliari.

Continua a leggere

Casandrino

Incidente a Casandrino, morto 34enne

Pubblicato

il

Tragico incidente stradale nella mattina odierna, venerdì 4 marzo, a Casandrino, nella provincia di Napoli, dove uno scooter e un’automobile si sono scontrati per cause che sono ancora in corso di accertamento: ad avere la peggio nell’incidente è stato il conducente del mezzo a due ruote, Danilo Laganà, 34 anni, che è purtroppo deceduto. Sul posto, in via Paolo Borsellino, sono intervenuti tempestivamente i sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del conducente dello scooter; sul luogo della tragedia sono arrivati anche i carabinieri della stazione di Grumo Nevano, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso, utili a determinare l’esatta dinamica dell’incidente.

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante