Resta sintonizzato

Cronaca

Bimbo di 3 anni cade in piscina e muore annegato: i dettagli

Pubblicato

il

Tragedia nel pomeriggio di ieri a Quartu Sant’Elena, vicino Cagliari, dove un bimbo di 3 anni ha perso la vita dopo essere caduto in piscina.

Il piccolo, era lì insieme ai genitori: il padre è prete ortodosso a Cagliari e aveva celebrato il matrimonio di due amici, un sardo e un’ucraina. Secondo una prima ricostruzione, pare che il piccolo sia annegato in circa ottanta centimetri d’acqua, in una piscina semi vuota. I genitori e il fratellino del piccolo, si trovavano in cucina quando è avvenuto il dramma e quando si sono accorti di ciò che era successo, era già troppo tardi. Sul posto, sono intervenuti i soccorsi, che dopo aver tentato di rianimarlo, hanno soltanto potuto constatarne il decesso.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

[Video] Fiamme sulla circumvallazione esterna di Napoli: un’ auto va a fuoco

Pubblicato

il

Qualche ora fa, sulla circumvallazione esterna di Napoli, poco prima dell’uscita Lago Patria (Giugliano), un’auto è andata in fiamme, diventando un pericolo per tutti i passanti.

Fortunatamente non ci sono stati feriti nell’accaduto, ma il traffico è andato in tilt, formando una coda di macchine bloccate fino all’arrivo dei vigili del fuoco e dei soccorsi, che hanno messo in sicurezza il tratto stradale.

Continua a leggere

Cronaca

Giugliano. Tamponamento a catena sull’asse mediano e traffico in tilt

Pubblicato

il

Brutto tamponamento a catena a Giugliano, nei pressi di Gloria Store sull’asse mediano.

Fortunatamente l’impatto non sembra essere stato troppo violento e non ci sono feriti gravi.

L’incidente però sta provocando il blocco della circolazione con traffico in tilt: sulla corsia si sta formando una lunga colonna d’auto.

Si attende l’arrivo del carro-attrezzi per poter sbloccare la situazione. Ancora non è chiara la dinamica dello schianto.

Continua a leggere

Cronaca

Droga, contanti e drone in casa a Napoli: scatta l’arresto

Pubblicato

il

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vicaria Mercato, durante un controllo in vico dei Candelari presso l’abitazione di un uomo sottoposto agli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti, hanno rinvenuto 5 involucri con 130 grammi di eroina, 1755 euro e un drone professionale munito di telecamere.

Gianluca Saulino, 43enne napoletano, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante