Resta sintonizzato

Coronavirus

Covid. Contagi nelle carceri campane. Positivi 7 detenuti e 64 membri dell’Amministrazione Penitenziaria

Pubblicato

il

Una catena di contagi nelle carceri campane, dove risultano attualmente 7 i detenuti positivi al Coronavirus. In particolare,: uno si trova ad Avellino, uno a Carinola, tre a Napoli Poggioreale, uno a Napoli Secondigliano e uno a Santa Maria Capua Vetere. Sono invece 64, i positivi tra il personale dell’Amministrazione Penitenziaria. Pertanto, seguiranno aggiornamenti.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Covid. Astraday a Caserta: 41 ore di fila

Pubblicato

il

E’ durato 41 ore di fila (erano previste 24) l’Astra Day all’hub vaccinale della caserma Ferrari Orsi di Caserta, sede della Brigata Bersaglieri Garibaldi.

Sono state somministrate 8.165 dosi di vaccino con una media di quasi 200 dosi all’ora. Iniziato alle 6 dell’11 maggio, si è concluso alle 23 di ieri sera.

In particolare sono state 6.755 le dosi somministrate a coloro che si erano prenotati esclusivamente per l’Astra Day, ovvero a utenti dell’età media di 29 anni, e c’è qualche rammarico perché circa 600 persone prenotate non si sono presentate; le restanti dosi sono state inoculate agli utenti prenotati già da tempo per l’ordinaria campagna vaccinale, cui sono andate sia Astrazeneca che Pfizer.

Un superlavoro per medici e infermieri dell’Asl di Caserta e per i Bersaglieri che hanno curato organizzazione e logistica, il tutto senza che si siano verificati disagi o code all’esterno della caserma e all’interno. Soddisfatto il direttore generale dell’Asl di Caserta Ferdinando Russo, che parla “di un successone che ha dimostrato quanto i più giovani abbiano voglia di tornare alla normalità; si pensava che potessero avere paura di Astrazeneca, ed invece così non è stato. Stiamo pensando di riorganizzare un altro Astra Day“.

(Fonte Skytg 24)

Continua a leggere

Coronavirus

Covid, registrato nuovo caso di variante indiana in provincia di Latina: la situazione

Pubblicato

il

Un nuovo caso di variante indiana è stato registrato a Bella Farnia, in provincia di Latina, dove negli scorsi giorni sono stati rilevati numerosi contagi nella comunità Sikh. Pertanto, il cittadino contagiato, è al momento in quarantena vigilata dall’ASL. Non sono ancora chiare le sue condizioni, ma la paura è tanta, considerato il fatto che la stessa Organizzazione Mondiale della Sanità, aveva giudicato pericolosa tale variante. Tuttavia, la situazione nella provincia laziale resta da monitorare, visto appunto il crescente aumento dei contagi degli ultimi giorni.

Continua a leggere

Coronavirus

Coronavirus. Mattarella: ” Prudenza ma anche coraggio di agire…”

Pubblicato

il

Direttamente dalla cerimonia del David di Donatello, ha parlato in prima persona il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, intervenendo a proposito di Coronavirus.

Serve prudenza ma anche coraggio di agire. Dalle gravi crisi si esce solo con la solidarietà, con la visione e il senso di appartenenza” Così il presidente della Repubblica.

Si terrà domani un vertice Governo-regioni per la revisione dei parametri che determinano i cambi di colore delle Regioni. Sotto osservazione in particolare il criterio dell’Rt, che potrebbe essere rivisito. Sul fronte vaccini, finora sono oltre 24 milioni le dosi somministrate. Tre milioni quelle in arrivo alle Regioni questa settimana.

Il presidente Mattarella continua così: “Per sconfiggere il virus serviranno ancora prudenza e responsabilità nei comportamenti, ma servirà anche determinazione, iniziativa e anche coraggio d’innovazione e qualità“. 

(Fonte Skytg24)

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante