Resta sintonizzato

Attualità

Covid-19. Oltre 80 persone contagiate tra personale scolastico e alunni

Pubblicato

il

Oltre 70 bambini, 15 docenti e tre collaboratori scolastici della scuola dell’infanzia Capraro di Procida sono in isolamento domiciliare e sociale fino al 26 aprile prossimo e le attività didattiche di diverse classi proseguiranno in Dad.

La disposizione del Asl Napoli 2 Nord si è resa necessaria dopo alcuni casi di contagio da Covid-19 riscontrati tra bambini, insegnanti e collaboratori. E è stata disposta la sanificazione dell’intero plesso scolastico che ospita tutti gli alunni delle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria dell’isola; è frequentata da 900 studenti.

Anche a Procida, come ad Ischia e Capri, era stata prevista la vaccinazione di massa della popolazione poi rinviata per le disposizioni del commissariato per l’emergenza Covid. Sulla vicenda il sindaco procidano Dino Ambrosino ha dichiarato: “Lo Stato ha deciso di tenere le scuole aperte anche nelle zone rosse, la conseguenza inevitabile è che la circolazione del virus determina la sospensione delle attività per tante classi. Valuterò la possibilità di sospendere completamente le lezioni in presenza se il contagio dovesse riguardare un numero elevato di alunni”.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Boom di prenotazioni per il vaccino. Effetto Green Pass

Pubblicato

il

L’elemento di discussione nell’ultima settimana è stato proprio il Green Pass. Come si è notato negli ultimi giorni la discussione è molto accesa tra favorevoli e contrari.

Con l’elemento Green Pass sono aumentate le richieste di vaccini da parte dei cittadini, che permetterebbe, secondo le ultime indiscrizioni, la possibilità di entrare in qualsiasi locale commerciale e trasiti verso l’estero.

Continua a leggere

Attualità

Napoli, tenta di sfuggire al controllo ma si scontra con la volante: 20enne in manette

Pubblicato

il

Nel pomeriggio di ieri, gli agenti del Commissariato San Giovanni Barra, hanno notato una persona correre ad alta velocità sul proprio motociclo e gli hanno intimato di fermarsi. Tuttavia, il conducente del mezzo, alla loro vista, ha accelerato la marcia per sottrarsi al controllo, ma è andato ad impattare contro la volante. L’uomo, è stato trovato trovato in possesso di 5 grammi di marijuana suddivisa in 13 involucri, di un grammo di hashish e 50 euro in contanti.

Pasquale Noto, 20enne di San Giorgio a Cremano con precedenti di Polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza a Pubblico Ufficiale, nonché denunciato per danneggiamento dei beni dello Stato e guida senza patente, poiché mai conseguita. Infine, il motociclo, è stato sequestrato.



Continua a leggere

Attualità

Napoli, divieto di balneazione sul lungomare: ecco l’ordinanza del Comune

Pubblicato

il

Il Comune di Napoli, ha disposto la pubblicazione dell’ordinanza sindacale d’interdizione temporanea alla balneazione, nel tratto del litorale cittadino che si estende da Largo Nazario Sauro fino a Marechiaro. La decisione, è stata presa in seguito alle abbondanti precipitazioni temporalesche, che hanno interessato la città e la sua provincia, con il servizio ARPAC che, ha rivelato la presenza d’inquinanti, che ne impediscono la balneazione.

Tuttavia, l’Assessora Menna, dichiara che: ” I funzionari dell’ARPAC hanno assicurato che, quanto prima possibile, verranno eseguiti ulteriori campionamenti, per fare in modo di verificare al più presto, il superamento della criticità. Intanto, è possibile l’elioterapia e quindi, l’accesso alla spiaggia, ma non la balneazione. Aspettiamo con fiducia i risultati del prossimo campionamento, che consentano la revoca dell’ordinanza in atto. Anche questo fenomeno, che ha riguardato la città e la costiera dei paesi limitrofi, ci fa capire l’impatto che ha nella nostra vita quotidiana il cambiamento climatico”.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante