Resta sintonizzato

Attualità

Conferenza stampa, Draghi: “Tornano attività all’aperto e scuole, curva in miglioramento”

Pubblicato

il

Conferenza stampa in diretta del Presidente del Consiglio Mario Draghi, ecco le sue dichiarazioni: “Anticipiamo al 26 di questo mese l’introduzione della zona gialla: è un rischio ragionato. Tornano attività all’aperto e scuole, curva in miglioramento. La campagna vaccinale sta andando bene e questo è alla base delle riaperture. Possiamo guardare al futuro con prudente ottimismo”.

La cabina di regia ha presentato delle divisioni o ha dovuto mediare tra le varie forze in campo? “Chiaro, che quando si arrivi a discutere di una decisione così importante ci siano delle diversità di vedute, ma la decisione è stata presa all’unanimità”. In che modo si sente di garantire la messa a terra di tutti questi soldi messi a disposizione? “Le procedure necessarie alla riapertura sono state compiute, quindi abbiamo la certezza di poterlo garantire”.

Oltre alla crescita possono essere previsti altri interventi? “Di queste cose non abbiamo discusso, perché le stime del DEF non tengono conto delle misure”. Pertanto, prendiamo le stime del DEF con cautela”. Quali sono le sue preoccupazioni in relazione al periodo del suo insediamento? “L’atmosfera nel Governo e tra i ministri è eccellente. Le consultazioni sono un’occasione di scambio, spunti e di contatto con il Parlamento”. Cosa succede a chi rifiuta il vaccino AstraZeneca senza motivazioni mediche? Risponde il ministro Speranza: “Non ci risulta tutta questa riluttanza al vaccino AstraZeneca, mi sono esposto in prima persona per garantire la sua efficacia. Chi rifiuta questo vaccino va in coda, pertanto, chiediamo a tutti gli italiani di vaccinarsi, tutti i vaccini sono efficaci e sicuri”.

Attualità

Sorpresi a spacciare in strada: due giovani in manette

Pubblicato

il

I carabinieri della stazione di Macerata Campania, in provincia di Caserta, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti, un 20enne di origini marocchine e residente a Curti, oltre ad un 28enne albanese e residente a Portico Caserta.

I due, sono stati sorpresi mentre cedevano, dietro pagamento di 15 euro, un involucro contenente hashish del peso complessivo di 0,5 grammi ad un acquirente, prontamente segnalato alla Prefettura. Pertanto, gli arrestati, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

Continua a leggere

Attualità

Campania, ansia per Antonio: l’uomo svanito nel nulla da un mese

Pubblicato

il

Continuano le ricerche a Cervinara, in provincia di Avellino, per la scomparsa di Antonio Moscatiello, svanito nel nulla ormai da un mese. Un testimone, dice di averlo visto lo scorso 27 giugno, incamminarsi lungo la strada che va da via Partenio fino a località Coppola. Da allora nessuna traccia.

Permane il mistero, visto che nessuno, dice di averlo visto salire su un autobus o di avergli dato un passaggio, mentre la possibilità che abbia addirittura cambiato Paese, non trova riscontri concreti. Tuttavia, finché non si troveranno prove sufficienti, il caso non potrà essere riaperto.

Continua a leggere

Attualità

Napoli, tentato furto al Centro Direzionale: arrestato 52enne catanese

Pubblicato

il

Nel pomeriggio di ieri, gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, hanno tratto in arresto per tentato furto aggravato Carmelo Maugeri, 52enne catanese già sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G., per reati contro il patrimonio.

In particolare, pare che l’uomo, sia stato sorpreso all’interno del parcheggio sotterraneo dell’isola B1 del Centro Direzionale, mentre tentava di rubare un’auto munito di un cacciavite e di una cesoia, tenendo tra le mani uno stereo asportato da una vettura in sosta.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante