Resta sintonizzato

Attualità

Paesi Vesuviani. Sequestrati 13 laboratori tessili abusivi: i dettagli

Pubblicato

il

I militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale, Agroalimentare e Forestale di Napoli, hanno proceduto questa mattina al sequestro di 13 laboratori tessili abusivi, gestiti da soggetti di nazionalità cinese, di oltre 210 attrezzature per l’attività tessile e di un’autovettura in uso a due soggetti di nazionalità italiana, utilizzata per lo smaltimento di rifiuti speciali derivanti dall’attività dei predetti opifici.

Le indagini, sono iniziate lo scorso luglio, quando, grazie all’ausilio di una telecamera nascosta, si accertava che sulla pubblica via, nel comune di Poggiomarino, un uomo smaltiva illecitamente diversi sacchi di plastica di colore nero, contenenti scarti di lavorazione del settore tessile. I successivi servizi di pedinamento, hanno consentito d’individuare l’esistenza di 13 laboratori tessili abusivi, ubicati nei comuni di Poggiomarino, San Giuseppe Vesuviano, Terzigno, Ottaviano e Sarno, i cui gestori, si servivano dei due indagati, per smaltire in maniera illegale i rifiuti prodotti, abbandonandoli sul territorio.

Grazie ad una verifica incrociata, è stato possibile scoprire che i laboratori sottoposti a sequestro, erano totalmente abusivi, in quanto ubicati in immobili locati ad uso abitativo e privi delle necessarie autorizzazioni amministrative per l’esercizio dell’attività. Nel corso delle indagini, sono stati accertati e documentati ben 27 episodi di smaltimento illecito di rifiuti. Pertanto, i responsabili, sono ora accusati di illecita attività di gestione di rifiuti speciali.


Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ambiente

Clamoroso: uno squalo gigante catturato nelle acque campane

Pubblicato

il

Si tratta di un Alopias Vulpinis, una specie che di solito vive nei mari tropicali, ma non è la prima volta che viene avvistato nelle nostre acque, lunga la costa italiana, testimonianza che i predatori degli oceani con il passare degli anni si stanno evolvendo verso il clima mite del Mediterraneo e conseguenza diretta sono gli innumerevoli avvistamenti qui da noi.

Questa volta un enorme “squalo volpe” di due metri e mezzo è emerso dalla foce del fiume Sele. E’ stato catturato ad Eboli, nello specchio d’acqua antistante la foce del fiume Sele.

Continua a leggere

Attualità

Coronavirus. Numeri in discesa: i dati regione per regione

Pubblicato

il

Sono 8.292 i positivi di oggi, per un totale di 383.854 contagiati su tutto il territorio nazionale. Si registrano  14.416 guariti e 139 morti. I dati sono forniti dal Ministero della Salute.

I DATI DI TUTTE LE REGIONI

Lombardia: 818.414 (45.724) (1.326)

Veneto: 417.480 (19.026) (492)

Campania: 404.364 (85.591) (1.233)

Emilia-Romagna: 376.018 (33.354) (650)

Piemonte: 351.985 (13.487) (592)

Lazio: 331.968 (37.668) (788)

Puglia: 242.687 (44.338) (646)

Toscana: 233.249 (17.453) (713)

Sicilia: 215.827 (22.145) (494)

Friuli Venezia Giulia: 106.085 (6.391) (68)

Liguria: 101.015 (4.078) (152)

Marche: 99.737 (5.534) (250)

Abruzzo: 72.516 (7.947) (145)

P.A. Bolzano: 71.803 (1.139) (83)

Calabria: 62.950 (13.826) (312)

Sardegna: 55.651 (15.660) (54)

Umbria: 55.270 (2.583) (108)

P.A. Trento: 44.557 (880) (57)

Basilicata: 24.985 (5.972) (103)

Molise: 13.432 (466) (18)

Valle d’Aosta: 11.217 (592) (8)

Continua a leggere

Attualità

Wedding e Sport: il Governo al lavoro per la ripresa

Pubblicato

il

Il Ministro per gli Affari regionali e le autonomie Mariastella Gelmini, a ‘Domenica in‘ su Rai 1, ha parlato della ripresa dei settori del wedding e dello sport:

Moltissimi futuri sposi e operatori del wedding mi hanno scritto e io li rassicuro: il Governo ci sta lavorando e sulla base dell’andamento dei contagi presto daremo una data per la ripresa perché i matrimoni vanno programmati per tempo. E lo stesso vale per lo sport. Già in settimana ci saranno cabine di regia con il Cts per dare date a questi settori.

C’è l’emergenza sanitaria – ha aggiunto – ma anche quella economica e presto arriverà il decreto Sostegni 2 con 40 miliardi a supporto delle categorie colpite“.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante