Resta sintonizzato

Cronaca

Urta una donna, insulta il marito e aggredisce l’autista: rissa sul bus

Pubblicato

il

Inciampa sull’autobus e cade addosso a una donna. Ma, incurante di quanto fatto, non chiede scusa. Il marito della signora lo riprende, chiedendo di fare più attenzione nei movimenti, e scoppia una rissa condita da insulti razzisti.

Il tutto è avvenuto su un autobus a Ischia, sul quale viaggiavano, tra gli altri, una famiglia napoletana composta da cinque persone e due coniugi senegalesi.

Uno dei napoletani ha perso l’equilibrio travolgendo la signora. Senza neanche scusarsi, si è rimesso in piedi e si è spostato. Nel frattempo il marito, un 41enne africano con regolare permesso di soggiorno, che da diversi anni vive e lavora in Italia, lo ha richiamato.

L’uomo invece di scusarsi ha iniziato a offendere la coppia senegalese. E quando ha detto «nero di m…», il 41enne africano gli ha sferrato un pugno.

E’ così scoppiata una rissa: anche gli altri quattro membri della famiglia, compresa una donna, si sono scagliati contro il migrante africano.

L’autista dell’autobus a quel punto ha fermato il mezzo, con il chiaro obiettivo di intervenire e placare gli animi. Ma in tutta risposta ha ricevuto un pugno al petto da uno dei componenti della famiglia napoletana: se la caverà con due giorni di prognosi. Per il 41enne senegalese, invece, i giorni di prognosi sono 5. Molti meno rispetto ai 30 dell’aggressore napoletano che ha ricevuto in cambio un pugno al volto e la frattura del setto nasale.

Cronaca

Invaghita del prete viene denunciata per stalking

Pubblicato

il

Una donna di origine croate è stata denunciata per stalking. La particolarità della denuncia è la provenienza . Infatti è stato un prete a denunciare l’accaduto.

La donna ha dichiarato al magistrato:” Lo amo con tutto il mio cuore”

Continua a leggere

Campania

Campania. Disastro ambientale. 21 misure cautelari per raccolta di datteri

Pubblicato

il

La Procura di Torre Annunziato ha iniziato una vasta operazione di polizia giudiziaria, per il disastro ambientale provocato dalla continua raccolta di datteri.

Oltre alla Regione Campania anche altre 4 Regioni stanno effettuando controlli e sanzioni per i predoni di datteri. Le Regioni considerate sono Campania, Lombardia, Puglia e Liguria.

Continua a leggere

Cronaca

Giugliano. Non si ferma la lotta allo smaltimento illecito di rifiuti. Denunciati 2 uomini della zona

Pubblicato

il

I 2, a bordo di un’utilitaria, sono stati fermati nei pressi della zona ASI di Giugliano in Campania – luogo abitualmente utilizzato per lo sversamento di rifiuti – mentre trasportavano 2mc circa di rifiuti di vario genere (materiale di risulta, legname, elettrodomestici e capi di abbigliamento usati) senza alcuna autorizzazione e in mancanza di un giustificato motivo. Al controllo dei militari, le due persone, che sono risultate essere dipendenti di una ditta di raccolta rifiuti, hanno tentato di giustificarsi dicendo che si stavano recando all’isola ecologica, circostanza i Carabinieri hanno accertato fosse non veritiera. L’auto utilizzata, sprovvista di assicurazione, è stata sequestrata.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante