Resta sintonizzato

Cronaca

Oltre 100 persone in un disco bar ad ISCHIA e due comunioni ‘illegali’ a VILLARICCA: l’operazione dei Carabinieri

Pubblicato

il

Domenica ricca di controlli per i Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli.

Nella città di Napoli i Carabinieri del Comando Gruppo hanno profuso il massimo impegno nelle zone del passeggio domenicale: 58 le persone sanzionate perché non indossavano la mascherina.

Durante le operazioni, i carabinieri della tenenza di Quarto hanno sanzionato il titolare di un ristorante per violazione della normativa covid. Nonostante le prescrizioni imposte, l’attività sita in via Casalanno, stava consentendo a 14 clienti di consumare il pranzo all’interno del locale: sarà sospeso per 5 giorni. Titolare e clienti saranno multati.

A Casamicciola Terme, invece, i Carabinieri della locale stazione sono intervenuti in un disco bar di via Salvatore Girardi. Al suo interno era in corso un evento del tipo “aperitivo con dj set” con circa 130 persone, poi identificate. Troppe persone, il rischio della calca con un “fuggi fuggi” generale per evitare la sanzione era elevato e quindi i Carabinieri hanno agito con buon senso e non hanno ostacolato l’uscita. I partecipanti saranno sanzionati successivamente. I militari hanno però sanzionato il titolare dell’attività che resterà chiusa per 5 giorni.

A Villaricca, i militari della Compagnia di Marano di Napoli – allertati dal 112 – sono intervenuti presso un ristorante del posto in corso Europa. Si stavano festeggiando 2 comunioni. In base alle ultime normative anti-covid è vietato festeggiare cerimonie e quindi i Carabinieri hanno dovuto sanzionare i 36 partecipanti dei 2 ricevimenti. Sanzionato anche il titolare del ristorante, l’attività sarà chiusa per 5 giorni.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

Napoli, donna nasconde droga nel passeggino del figlio. Arrestata

Pubblicato

il

NAPOLI – I Falchi della Squadra Mobile, durante il consueto servizio di controllo del territorio, nella serata di ieri hanno effettuato un controllo presso l’abitazione di una donna in via Padre Ludovico da Casoria.

All’interno della dimora, in un passeggino per bambini, hanno rinvenuto 6 involucri contenenti circa 16,2 grammi di cocaina e 2 bilancini di precisione, mentre nella cucina sono stati trovati 455 euro e diverso materiale per il confezionamento della droga.

Catia Nappi, 31enne napoletana con precedenti di polizia, è stata arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Continua a leggere

Cronaca

Avellino: muore di Covid-19 una docente pensionata

Pubblicato

il

decesso

AVELLINO – Il Covid continua a mietere vittime. Questa è la volta di una docente in pensione di 63 anni . La donna non era vaccinata ed era ricoverata dallo scorso 6 novembre nella terapia sub intensiva dell’Unità operativa Covid di Malattie Infettive.

Si era scoperta positiva al coronavirus di ritorno da un viaggio all’estero. Prima i sintomi lievi del contagio, poi il progressivo aggravarsi fino al ricovero in ospedale fino al decesso.

Continua a leggere

Cronaca

Tragedia al Cardarelli, uomo si suicida gettandosi dal terzo piano

Pubblicato

il

NAPOLI – E’ deceduto intorno alle 16 l’uomo che questo pomeriggio, verso le 14, ha tentato il suicidio (queste le indiscrezioni) dal terzo piano dell’ospedale Cardarelli di Napoli. Per cause ancora da accertare l’uomo, classe ’54, è caduto dal terzo piano del reparto dove era ricoverato, presso il nosocomio partenopeo.

Dopo la caduta – come riportato da napolitoday.it – sono stati immediati i soccorsi, ma le sue condizioni sono apparse subito critiche. Infatti, per lui è subito scattato il “codice rosso”. I medici hanno tentato il tutto per tutto per salvarlo ma, intorno alle 16 circa il suo cuore ha smesso di battere.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante