Resta sintonizzato

Caserta

Dramma ad Arezzo. Muoiono due casertani Pasquale e Chiara

Pubblicato

il

 Erano originari di Casagiove e Caserta i due fidanzati deceduti in provincia di Arezzo, tra Foiano e Bettolle, in seguito ad un incidente stradale sulla bretella Perugia-Bettolle avvenuto la domenica della festa della mamma. Pasquale Vozza, 37enne sottufficiale dell’Esercito, e nipote del sindaco di Casagiove Giuseppe Vozza, e Chiara Esposito, insegnante di 33 anni, vivevano a Cremona, dove stavano tornando quando l’auto, per cause in corso di accertamento, si è ribaltata; Vozza è stato sbalzato dall’auto ed è morto sul colpo, mentre Chiara ha riportato lesioni gravissime ed è deceduta in ospedale.

È lutto tra Caserta e Casagiove. “La tragica morte di due giovani – scrive su Facebook il sindaco di Casagiove, Giuseppe Vozza – lascia increduli. Il primo pensiero è per loro, per l’interruzione del loro progetto di vita, poi per i loro genitori, per lo sforzo che dovranno fare per sopravvivere, poi per i fratelli, poi per i parenti come me, ed infine per tutti quelli che li hanno conosciuti e ne hanno apprezzato le doti”.
Pasquale e Chiara li ricordiamo tutti come ragazzi che amavano la vita, erano belli, sorridenti, forti, vivaci, pieni di energia e combattivi. Sono certo che il verde dei Suoi pascoli lassù saprà accoglierli e coccolarli dolcemente” conclude.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caserta

Campania. Rapinano un anzino con violenza. Arrestata una coppia

Pubblicato

il

E’ successo a Roccamonfina dove una coppia ha rapinato un anziano riuscendo a prendere il portafoglio con del denaro all’interno. La rapina ha causato contusioni e ferite al povero anziano, cercando di difendersi dai due malviventi.

Dopo la denuncia da parte dell’anziano, le forze dell’ordine sono riuscite, grazie ad un sistema di sorveglianza nei pressi della rapina, a trovare la coppia che era scappata con il denaro del povero uomo.

I malviventi sono stati arrestati e poi messi ai domiciliari nelle loro abitazioni.

Continua a leggere

Caserta

Investita e uccisa per salvare la figlia. I funerali di Rosanna Mastroianni

Pubblicato

il

La donna si trovava con la figlia di 6 anni quando fu investita e uccisa da una minicar nei pressi di San Nicola la Strada.

Domani i funerali della donna e giovane mamma di 40 anni nella Chiesa di Santa Maria della Pietà .

La tragedia che ha colpito Rosanna, ha sconvolto tutta la comunità di Caserta e l’Istituto dove insegnava Mattei di Caserta.

Continua a leggere

Caserta

Drammatico incidente sulla Domiziana: un morto e quattro feriti

Pubblicato

il

Nel pomeriggio di oggi, mercoledì 16 giugno, un tragico incidente ha avuto luogo sulla Domiziana.

L’incidente, in direzione Formia, è avvenuto poco dopo le 18 sulla statale Domiziana dopo il bivio dello Speed way, il famoso circuito di Cellole.

L’incidente è avvenuto tra una Golf Volkswagen di colore nero e un Fiorino della Fiat (che trasportava alcuni operai).

Tra i feriti, alcuni trasportati alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno, c’è anche una bambina e tra loro uno pare sia positivo al Covid.

L’impatto, che da una prima ricostruzione sembra essere avvenuto frontalmente, è costato la vita ad una persona, mentre gli altri passeggeri sono rimasti feriti.

Sono stati alcuni automobilisti a dare l’allarme per far giungere i soccorsi sul posto.

Sul luogo del sinistro sono arrivate due ambulanze. Purtroppo per una persona non c’era più nulla da fare: è morta sul colpo. Gli altri passeggeri sono stati accompagnati in ospedale.

Le forze dell’ordine giunte sul posto dovranno ricostruire la dinamica dell’incidente.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante