Resta sintonizzato

Campania

Mozzarella e formaggi prodotti tra la “spazzatura”: chiuso caseificio campano

Pubblicato

il

Un Caseificio è stato chiuso dai carabinieri del Nas di Salerno per “gravi carenze igienico-sanitarie”.

L’ispezione è avvenuta all’interno del di un enorme caseificio di circa 220 metri quadri di superficie.

I carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Salerno hanno riscontrato che i locali dove si producevano mozzarella, formaggi ed altri latticini erano sporchi e pertanto i prodotti potevano essere potenzialmente pericolosi per la salute degli acquirenti.

Nei locali sono state inoltre riscontrate anche forti criticità strutturali, e la stessa situazione è stata rilevata per le attrezzature utilizzate.

Alla fine i militari dell’Arma hanno chiuso l’intero caseificio ed ha il titolare della struttura è stato segnalato all’Autorità Sanitaria.

Quest’ultimo rischia infatti una denuncia, oltre che una multa particolarmente salata. Lo stesso caseificio potrà riaprire solo quando avrà sanato tutte le sue irregolarità.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Campania. Zona bianca. Ecco cosa cambierà

Pubblicato

il

Da Lunedì 21 Giugno inizierà la zona bianca in Campania, confermato nel solito discorso di De Luca del Venerdi sui social.

Il coprifuoco sarà abolito, quindi, anche dopo le 24 si potrà consumare ai bar e ristoranti.

Proprio la categoria del ristoro avrà modifiche sostanziali. All’aperto è possibile stare al tavolo con un numero superiore a 4 unità, sempre con un metro e mezzo di distanza.

All’interno il numero di unita, che può consumare ad un unico tavolo passerà da 4 a 6.

Restrizione che resterà anche nei mesi estivi sarà, la mascherina all’aperto. De Luca ha ribadito l’importanza della mascherina per tutti, anche per strada.

Continua a leggere

Attualità

Covid-19 in Campania: i dati delle ultime 24 ore

Pubblicato

il

Come di consueto, anche quest’oggi, venerdì 18 gigno, l’Unità di Crisi della Campania, ha comunicato i dati relativi alla situazione del Covid-19.

Questo il bollettino di oggi:

Positivi del giorno: 107 (*)

di cui Sintomatici: 29 (*)

*I dati si riferiscono ai tamponi molecolari

Tamponi molecolari del giorno: 6.926
Tamponi antigenici del giorno: 5.869

Deceduti: 8 ( 4 deceduti nelle ultime 48 ore, 4 deceduti in precedenza ma registrati ieri)

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 22

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (Posti letto Covid e Offerta privata)
Posti letto di degenza occupati: 314

Continua a leggere

Attualità

[LIVE] De Luca. Lunedi 21 inizia la zona bianca

Pubblicato

il

Live del presidente De Luca che spiega la situazione della settimana.

Ha parlato dell’efficienza dei mix di vaccino e ha invitato a tutti gli over 60 di vaccinarsi con tutte le dosi possibili.

Inoltre De Luca ha dichirato di dover migliorare i reparti ospedalieri per migliorare l’efficienza degli ospedali.

De Luca ha poi citato alcuni “tuttologi” definiti dal Presidente De Luca che hanno infangato l’organizzazione del concorso della Regione Campania

Vincenzo De Luca ha poi parlato della vicenda del reddito di cittadinanza che c’è una quota dei percettori che ha problemi sociali altri che sono definiti da De Luca stesso imbroglioni.

De Luca:” Bisogna rinnovare il progetto del Reddito di CIttadinanza percheè costa 6 miliardi di euro all’anno che escono dalle casse dello Stato”.

Un’altra questione che ha sollevato il Presidente De Luca è per le elezioni a Napoli e in provincia definendo le discriminanti di chi merita il voto e chi no

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante