Resta sintonizzato

Attualità

Napoli, lo storico caffè arabo e il ristorante Amir rischiano la chiusura: la città si mobilita

Pubblicato

il

Accorato appello comparso sulla piattaforma di raccolta fondi GoFoundMe, da parte di Omar Suleiman, titolare del caffè arabo e del ristorante Amir di Napoli. Ecco le sue parole:

Con la pandemia siamo praticamente fermi dal Marzo 2020, facendoci carico delle ingenti spese di gestione che, con le attività chiuse, in modo particolare il ristorante, privo di spazi esterni, rappresentano un’uscita di cui non riusciamo più a farci carico. Il caffè venne inaugurato nel ‘91 in Piazza Bellini, in un’epoca dove non esistevano ancora ‘locali etnici’ in Italia. Fin dal primo momento, è stato amore a prima vista con la città intera”.

“Nel ‘96 abbiamo inaugurato il ristorante: “I nostri luoghi sono sempre stati frequentati da giovani studenti, artisti ed amanti della cultura e gastronomia arabo-mediterranea, dove si svolgono rassegne di cinema, incontri con autori e scrittori, presentazioni di libri e performance teatrali”. Poi conclude:

Quest’anno, avremmo dovuto organizzare una grande festa per il 30° compleanno del Caffè, che vorremmo recuperare se e non appena le condizioni lo permetteranno. In quella circostanza come gratitudine per voi sostenitori, saremo felici di accogliervi come nostri graditi ospiti”.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

De Luca: ” Anche a Giugliano partirà la line per la trasformazione di ecoballe”

Pubblicato

il

Come a Caivano anche a Giugliano partirà la linea per la trasformazione di ecoballe.

De Luca: ” Anche se siamo in ritardo siamo partiti per la trasformazione delle ecoballe. Siamo in ritardo ma non ci siamo fermati”.

Continua a leggere

Attualità

[LIVE] De Luca. Lunedi 21 inizia la zona bianca

Pubblicato

il

Live del presidente De Luca che spiega la situazione della settimana.

Ha parlato dell’efficienza dei mix di vaccino e ha invitato a tutti gli over 60 di vaccinarsi con tutte le dosi possibili.

Inoltre De Luca ha dichirato di dover migliorare i reparti ospedalieri per migliorare l’efficienza degli ospedali.

De Luca ha poi citato alcuni “tuttologi” definiti dal Presidente De Luca che hanno infangato l’organizzazione del concorso della Regione Campania

Vincenzo De Luca ha poi parlato della vicenda del reddito di cittadinanza che c’è una quota dei percettori che ha problemi sociali altri che sono definiti da De Luca stesso imbroglioni.

De Luca:” Bisogna rinnovare il progetto del Reddito di CIttadinanza percheè costa 6 miliardi di euro all’anno che escono dalle casse dello Stato”.

Un’altra questione che ha sollevato il Presidente De Luca è per le elezioni a Napoli e in provincia definendo le discriminanti di chi merita il voto e chi no

Continua a leggere

Attualità

Estero. Naufragio migranti alle Canarie: la situazione

Pubblicato

il

Sarebbero almeno tre i migranti morti nel naufragio dell’imbarcazione su cui viaggiavano, nel tentativo di raggiungere le isole Canarie, in Spagna. Questo quanto si apprende, da una nota dei servizi d’emergenza dell’arcipelago. L’incidente, è avvenuto nella tarda serata di ieri, vicino la costa dell’isola di Lanzarote. Secondo l’agenzia di stampa EFE, mancano all’appello almeno 5 persone, tra cui un minorenne. In totale, sono state salvate 41 persone, di cui 12 ricoverate in ospedale per diversi problemi di salute. Tra queste, ci sono anche quattro bambini. Nella notte, sono state poi individuate altre due imbarcazioni con migranti a bordo: si calcola che si tratti di almeno 110 persone.




Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante