Resta sintonizzato

Attualità

Tre regioni pronte a passare in Zona Bianca: le ultime novità

Pubblicato

il

Da lunedì ben tre regioni passeranno in zona bianca. Si tratta di Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna.

In queste regioni, come previsto dal decreto, riprenderanno tutte le attività, non ci sarà più il coprifuoco e anticiperanno le riaperture tutti quei settori la cui ripartenza era prevista tra il 15 giugno e il 1 luglio: matrimoni, fiere, parchi tematici, convegni e congressi, piscine al chiuso, centri termali, sale giochi, bingo e casino, centri ricreativi e sociali, corsi di formazione pubblici e privati, competizioni sportive al chiuso.

Ci sono inoltre almeno dieci Regioni che hanno dati da zona bianca, però dovranno essere mantenuti per 3 settimane consecutive per consentire il passaggio: Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto sono alla seconda settimana e dal 7 giugno passeranno in bianco; Lombardia, Emilia Romagna, Lazio, Piemonte, Puglia e la provincia di Trento passeranno nella zona senza restrizioni dal 14 giugno.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Nuova Ordinanza di Speranza: da lunedì 21 tutta Italia in zona bianca tranne una regione

Pubblicato

il

A partire da lunedì 21 giugno tutt’Italia sarà in zona bianca ma una regione resterà fuori: la Valle d’Aosta.

E’ questa la decisione presa dal Ministro della Salute, Roberto Speranza. Secondo la nuova ordinanza da lunedì l’Italia sarà tutta bianca tranne la valle d’Aosta che resta gialla.

Anche Basilicata, Calabria, Campania, Marche, Toscana, Sicilia e Provincia autonoma di Bolzano, infatti, entrano in area bianca.

Il Ministro della Salute, sulla base dei dati e delle indicazioni della cabina di regia, ha firmato una nuova ordinanza che andrà in vigore a partire dal 21 Giugno.

L’Rt passa da 0,68 della scorsa settimana a 0,69, un lievissimo aumento che secondo gli esperti della cabina di regia fa giudicare ancora stabile l’indice di trasmissibilità delle infezioni da Covid in Italia.

Continua invece netta la riduzione dell’incidenza, uno dei valori chiave per le decisioni sulle misure, che scende ancora a circa 16.7 casi ogni 100 mila abitanti aggiornato a ieri, rispetto a 25 di 7 giorni fa.

Secondo il rapporto, tutte le Regioni e le province autonome sono classificate a rischio basso, tranne tre: Basilicata, Friuli-Venezia Giulia e Molise, che sono invece classificate a rischio moderato. Tutte hanno comunque un valore dell’Rt compatibile con uno scenario di tipo uno.

Continua a leggere

Attualità

Covid-19 in Campania: i dati delle ultime 24 ore

Pubblicato

il

Come di consueto, anche quest’oggi, venerdì 18 gigno, l’Unità di Crisi della Campania, ha comunicato i dati relativi alla situazione del Covid-19.

Questo il bollettino di oggi:

Positivi del giorno: 107 (*)

di cui Sintomatici: 29 (*)

*I dati si riferiscono ai tamponi molecolari

Tamponi molecolari del giorno: 6.926
Tamponi antigenici del giorno: 5.869

Deceduti: 8 ( 4 deceduti nelle ultime 48 ore, 4 deceduti in precedenza ma registrati ieri)

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
Posti letto di terapia intensiva occupati: 22

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (Posti letto Covid e Offerta privata)
Posti letto di degenza occupati: 314

Continua a leggere

Attualità

De Luca: ” Anche a Giugliano partirà la line per la trasformazione di ecoballe”

Pubblicato

il

Come a Caivano anche a Giugliano partirà la linea per la trasformazione di ecoballe.

De Luca: ” Anche se siamo in ritardo siamo partiti per la trasformazione delle ecoballe. Siamo in ritardo ma non ci siamo fermati”.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante