Resta sintonizzato

Meteo

Meteo. Dal 3 giugno scoppia l’estate: boom delle temperature e caldo afoso

Pubblicato

il

Sta per scoppiare l’estate sul nostro Paese. A partire da giovedì 3 giugno assisteremo a un vero boom delle temperature e il caldo sarà improvvisamente anche afoso.

L’alta pressione nei prossimi giorni uscirà dunque vincitrice, riuscendo finalmente nel suo intento di portare la prima vera ondata di calore stagionale su tutto il nostro Paese.

Gli effetti saranno già ben evidenti nel corso della giornata di giovedì 3 Giugno quando l’atmosfera sull’Italia ci proporrà non solo un contesto stabile e asciutto ma già piuttosto caldo, con le temperature che faranno registrare evidenti segnali di crescita, soprattutto al Centro-Nord.

Tuttavia, il vero e proprio boom delle temperature si avvertirà nel fine settimana, in particolare nella giornata di sabato, quando un caldo a tratti anche afoso raggiungerà il suo apice.

Come indica Meteo.it, al mattino ci sarà bel tempo in gran parte d’Italia. Al pomeriggio nuvolosità in aumento sulle zone montuose, con isolati rovesci o temporali sulle Alpi; sempre bello e soleggiato nel resto d’Italia.

Temperature massime quasi dappertutto in leggera crescita, in generale leggermente oltre la norma al Centro-Nord, nella norma o di poco sotto al Sud e Isole.

In Campania al mattino il cielo sarà in prevalenza sereno. Temperature minime in lieve rialzo. Nel pomeriggio tempo generalmente soleggiato, salvo per modesti cumuli in sviluppo lungo l’Appennino. Temperature massime in aumento: clima da inizio estate, con punte fino a 28-29 gradi. Venti deboli. Mari calmi o poco mossi.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Meteo

Meteo. Prima domenica d’agosto tra maltempo e caldo afoso

Pubblicato

il

Nelle prossime ore le condizioni meteo divideranno in due l’Italia. Un’intensa perturbazione atlantica sta infatti avanzando verso il Nord: tra stasera e domani, specie nella prima parte della giornata, travolgerà le nostre regioni settentrionali con temporali diffusi e localmente intensi.

Nella giornata di domenica 1 agosto, un po’ di instabilità coinvolgerà anche parte del Centro Italia, mentre al Sud, dove prosegue il dominio dell’anticiclone nord-africano, il tempo rimarrà decisamente soleggiato e stabile.

Le fresche correnti atlantiche causeranno anche un sensibile calo delle temperature in gran parte del Nord e nelle regioni centrali tirreniche, mentre al Sud le temperature saliranno ulteriormente, rendendo il caldo davvero intenso, con punte che supereranno la soglia dei 40 gradi.

Domenica 1° agosto, come indica Meteo.it, in Campania, al mattino il cielo sarà sereno o poco nuvoloso. Temperature minime in leggero aumento e decisamente elevate. Nel pomeriggio tempo soleggiato con qualche velatura passeggera. Clima sempre molto caldo con massime fino a 38-41 gradi. Venti da deboli a moderati meridionali. Mari calmi o poco mossi.

Continua a leggere

Meteo

Meteo. Le previsioni per il weekend

Pubblicato

il

Nuovo peggioramento meteo alle porte: nel corso di sabato 31 si avvicinerà una perturbazione che a fine giornata porterà numerosi rovesci e temporali sulle regioni settentrionali. Al Centro-Sud e Isole invece anche sabato avremo prevalenza di tempo soleggiato e caldo afoso intenso, specie nelle regioni meridionali.

Domenica 1 agosto al Nord ancora molta instabilità, che coinvolgerà anche parte del Centro, mentre al Sud insisteranno tempo soleggiato e caldo afoso intenso. Nelle regioni meridionali l’ondata di caldo continuerà anche nei primi giorni della prossima settimana.

Come indica Meteo.it, in Campania, sabato 31 luglio, al mattino il cielo sarà sereno. Clima caldo fin dal mattino. Nel pomeriggio ancora sole diffuso. Clima sempre molto caldo con massime diffusamente oltre i 34-35 gradi e con punte intorno ai 40 gradi. Venti deboli, salvo locali e temporanei rinforzi di brezza. Mari calmi o poco mossi.

Continua a leggere

Meteo

Meteo. Italia divisa tra temporali e caldo estremo

Pubblicato

il

Il weekend è a rischio. Il fine settimana che segnerà il primo grande esodo per le vacanze, potrebbe essere, almeno in parte, rovinato dal maltempo.

A dire il vero, tra sabato 31 luglio e domenica 1 agosto l’Italia si troverà praticamente spaccata in due tra il rischio di violenti temporali e un caldo estremo.

Se il fine settimana risulterà da bollino rosso su strade ed autostrade, lo sarà pure sul fronte meteorologico. Da un lato ci penserà la grande calura a riempire le notizie di cronaca, mentre dall’altro avremo il ritorno di forti temporali che potrebbero condizionare i viaggi degli italiani.

L’Italia sarà quasi totalmente avvolta da un robusto anticiclone africano che dispenserà tanto sole e soprattutto una calura estrema al Sud, su parecchi angoli del Centro e fino ad alcune aree della Val Padana, come per esempio in Emilia.

Spostandoci sopra il percorso del fiume Po e specialmente a ridosso delle regioni alpine e prealpine, ecco che deboli infiltrazioni di aria relativamente più fresca ed instabile accarezzeranno le alture del Nord e, localmente, alcuni tratti di pianura, provocando un aumento dell’ingerenza temporalesca.

Torna quindi a farsi sentire l’anticiclone africano: gran caldo con punte superiori ai 45°C al Sud, pausa dai temporali al Nord.Tornano però anche i temporali, con nuovo rischio di forti grandinate e nubifragi.

In Campania, come indica Meteo.it, venerdì 30 luglio al mattino il cielo sarà prevalentemente sereno. Caldo anomalo fin dalle prime ore. Nel pomeriggio tempo ovunque soleggiato. Clima sempre molto caldo con massime tra i 34 e 38 gradi, con probabili punte di 40 gradi. Venti deboli, salvo locali rinforzi di brezza. Mari calmi o poco mossi.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante