Resta sintonizzato

Attualità

Napoli, in manette lo zio di Luigi Caiafa, il baby rapinatore a cui furono dedicati murales e altarini

Pubblicato

il

I carabinieri del Nucleo Operativo di Napoli, hanno fatto irruzione questa notte, in un’abitazione di Vico Consiglio ai Quartieri Spagnoli, adibita a base di spaccio. I militari, hanno sorpreso Francesco Marrazzo, 47 anni, mentre stava cedendo una dose di cocaina e così lo hanno arrestato. L’uomo, è risultato essere il cognato di Ciro Caiafa, ucciso in un raid lo scorso 30 dicembre e quindi zio del baby rapinatore Luigi Caiafa, morot durante uno scontro a fuoco durante una rapina.

A tal proposito, il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, ha così dichiarato:

La vicenda, conferma ciò che diciamo da tempo: gli ambienti familiari criminali formano giovani che non hanno altra scelta che quella di percorrere la carriera delinquenziale e criminale. Per questo, chiediamo da tempo che questi questi ragazzini siano allontanati da questi contesti. È l’unico modo per salvarli. Inoltre, ci stiamo battendo fino allo stremo per chiedere la rimozione dei murales e degli altarini dedicati a Luigi Caiafa e a tutti i delinquenti e i criminali, riuscendo alla fine a smuovere le coscienze, nonostante l’immobilismo e la noncuranza di tante realtà amministrative, e ad ottenere l’intervento del Prefetto Marco Valentini. La criminalità non va esaltata e celebrata, ma demonizzata e la sua cultura deve essere cancellata.  La strada da seguire è stata tracciata, ora non resta che proseguire decisi ed abbattere tutte le celebrazioni di camorra e criminalità per fare spazio a valori di legalità”.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

De Luca: ” Anche a Giugliano partirà la line per la trasformazione di ecoballe”

Pubblicato

il

Come a Caivano anche a Giugliano partirà la linea per la trasformazione di ecoballe.

De Luca: ” Anche se siamo in ritardo siamo partiti per la trasformazione delle ecoballe. Siamo in ritardo ma non ci siamo fermati”.

Continua a leggere

Attualità

[LIVE] De Luca. Lunedi 21 inizia la zona bianca

Pubblicato

il

Live del presidente De Luca che spiega la situazione della settimana.

Ha parlato dell’efficienza dei mix di vaccino e ha invitato a tutti gli over 60 di vaccinarsi con tutte le dosi possibili.

Inoltre De Luca ha dichirato di dover migliorare i reparti ospedalieri per migliorare l’efficienza degli ospedali.

De Luca ha poi citato alcuni “tuttologi” definiti dal Presidente De Luca che hanno infangato l’organizzazione del concorso della Regione Campania

Vincenzo De Luca ha poi parlato della vicenda del reddito di cittadinanza che c’è una quota dei percettori che ha problemi sociali altri che sono definiti da De Luca stesso imbroglioni.

De Luca:” Bisogna rinnovare il progetto del Reddito di CIttadinanza percheè costa 6 miliardi di euro all’anno che escono dalle casse dello Stato”.

Un’altra questione che ha sollevato il Presidente De Luca è per le elezioni a Napoli e in provincia definendo le discriminanti di chi merita il voto e chi no

Continua a leggere

Attualità

Estero. Naufragio migranti alle Canarie: la situazione

Pubblicato

il

Sarebbero almeno tre i migranti morti nel naufragio dell’imbarcazione su cui viaggiavano, nel tentativo di raggiungere le isole Canarie, in Spagna. Questo quanto si apprende, da una nota dei servizi d’emergenza dell’arcipelago. L’incidente, è avvenuto nella tarda serata di ieri, vicino la costa dell’isola di Lanzarote. Secondo l’agenzia di stampa EFE, mancano all’appello almeno 5 persone, tra cui un minorenne. In totale, sono state salvate 41 persone, di cui 12 ricoverate in ospedale per diversi problemi di salute. Tra queste, ci sono anche quattro bambini. Nella notte, sono state poi individuate altre due imbarcazioni con migranti a bordo: si calcola che si tratti di almeno 110 persone.




Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante