Resta sintonizzato

Cronaca

Chiedono un passaggio per sfuggire ad una rissa: coppia di adolescenti uccisa da un finto poliziotto

Pubblicato

il

Un uomo ha ucciso due adolescenti fingendosi un ufficiale di polizia che voleva offrire loro aiuto.

Elwood Robinson, 48 anni, è stato condannato per la morte del 19enne William Hughes e del 16enne Jeremy Stewart, avvenuta nel 2018.

L’uomo stava guidando il suo camion a Linwood, in Florida, quando un adolescente lo ha fermato e ha chiesto un passaggio. Il 48enne si è identificato come ufficiale di polizia, aprendo lo sportello del veicolo al ragazzo.

Il 19enne ha detto di essere scappato da un falò per evitare una rissa. Robinson ha promesso di risolvere la situazione, fingendo di chiamare la polizia. L’uomo ha poi fermato un altro ragazzino che fuggiva dal falò in spiaggia per gli stessi motivi.

Anche con lui si è finto un poliziotto pronto ad aiutare, ma quest’ultimo è fuggito, forse spaventato all’idea di aver incontrato un agente, dando così il via a un inseguimento in piena regola. Robinson lo ha seguito fino a perderne ogni traccia. Ha deciso poi di tornare sul luogo del falò finito male. Lì lo ha aspettato nella speranza che tornasse sui suoi passi per recuperare l’auto. Il 16enne alla fine è tornato accompagnato da una donna e qui è stato ucciso a sangue freddo con alcuni colpi di revolver.

Subito dopo, il killer ha intimato alla donna di costringere l’altro 19enne fuori dalla vettura, facendolo inginocchiare con le mani dietro la testa. Robinson ha puntato contro di lui l’arma e lo ha ucciso.

Subito dopo ha sparato contro la donna che aveva accompagnato una delle due vittime nel parcheggio, ferendola al collo, al braccio e a una mano. La donna è riuscita a fuggire e a chiamare la polizia, mentre il killer ha cercato di far perdere ogni sua traccia.

Catturato, è stato portato in carcere e condannato per i due omicidi. I giudici lo hanno condannato anche per percosse e minacce. Non sono chiari i motivi del gesto che secondo gli agenti sarebbe stato dettato solo dalla voglia di uccidere.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

Napoli. Uomo ferito ad una gamba durante un tentativo di rapina

Pubblicato

il

Un uomo di 24 anni è stato ferito a una gamba, la scorsa notte, da un colpo d’arma da fuoco e ricoverato a Villa Betania. Alla polizia ha raccontato di essere stato avvicinato, nei Quartieri Spagnoli di Napoli, da due malviventi con il volto coperto a caschi, a bordo di una moto, che sotto la minaccia di una pistola lo avrebbero costretto a consegnare l’orologio.

Continua a leggere

Cronaca

Napoli. Caos e movida a Bagnoli. Controlli e sanzioni da parte delle Forze dell’Ordine

Pubblicato

il

A Bagnoli, nell’ambito dei servizi disposti dal Comando Provinciale di Napoli, questa notte i Carabinieri della locale Compagnia sono stati impegnati nei controlli alla movida insieme ai militari del Reggimento Campania. 76 persone identificate e 44 veicoli controllati.
4 parcheggiatori sono stati denunciati perché trovati davanti ad alcuni locali notturni durante la loro attività abusiva. Denunciato anche un 63enne napoletano perché trovato in strada nonostante le prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale cui è sottoposto.
Durante le operazioni, i Carabinieri hanno sequestrato 4 veicoli ed elevato contravvenzioni per un totale di 9 mila euro

Continua a leggere

Cronaca

Rogo sull’isola. Sfollate 400 persone

Pubblicato

il

Quasi 400 persone evacuate per tutta la notte, abitazioni danneggiate, un centinaio di ettari di territorio divorati dal fuoco. Non sono ancora stati domati gli incendi che hanno messo in ginocchio l’area del Montiferru, nell’Oristanese.

Il gigantesco rogo divampato tra Bonarcado e Santu Lussurgiu, non è ancora stato domato. In nottata 200 cittadini di Cuglieri sono stati sfollati, con le fiamme che hanno raggiunto il paese. Solo questa mattina la situazione è lievemente migliorata e 120 persone circa hanno fatto rientro a casa. Paura anche a Sennariolo, che è stato completamente evacuato: 155 gli sfollati. (ANSA).

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante