Resta sintonizzato

Cronaca

Lutto nelle Fiamme Gialle: muore per Covid il maresciallo Toscano

Pubblicato

il

Lutto nella Guardia di Finanza: è morto infatti il maresciallo Antonino Toscano, in servizio presso il Comando Provinciale di Napoli, che ha perso la sua battaglia contro il Coronavirus. A dare la notizia, le stesse Fiamme Gialle, che attraverso i propri canali ufficiali, si sono stretti attorno alla famiglia: “Oggi, a Napoli, dopo aver lottato contro il Covid19, ci ha lasciato il M.A. Antonino Toscano, in servizio al Comando Provinciale del capoluogo campano. La Guardia di Finanza, si stringe in un forte abbraccio alla famiglia. Ciao Antonino”.

Si unisce al ricordo, anche il Sindacato Nazionale Finanzieri, che ha voluto così esprimere il proprio cordoglio: “Il SI.NA.FI – Sindacato Nazionale Finanzieri, porge le più sentite condoglianze ai familiari del M.A. Antonino Toscano che, prematuramente, ci ha lasciato a causa della piaga Sars CoV-2“.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caserta

Caserta. Uomo senza vita trovato nel suo appartamento

Pubblicato

il

E’ accaduto a Sessa Aurunca dove un uomo di 65 anni è stato trovato senza vita nel suo appartamento in una pozza di sangue.

L’ipotesi più concreta è quella del suicidio dato che il 65enne – come riportato da CasertaNews – è stato trovato in cucina con un colpo di fucile diretto all’addome. Immediato l’arrivo

Continua a leggere

Cronaca

Lutto nel casertano: Paolo muore a soli 32 anni

Pubblicato

il

Ennesimo dramma nel casertano, per la morte di Paolo Gaudiano, 32enne di Casapulla, deceduto all’ospedale Cardarelli di Napoli, dove era ricoverato da una decina di giorni. Il giovane, era stato colpito da un malore improvviso, che lo aveva costretto al ricovero, poi sfociato nel dramma. Lascia la madre e i nonni.

Continua a leggere

Cronaca

Dramma alla stazione: 35enne trovato senza vita sulla banchina del treno

Pubblicato

il

Una drammatica scoperta, è stata fatta alla stazione di Torre Annunziata, dove nella giornata di ieri, un 35enne di Sorrento, è stato trovato morto. La vittima, si chiamava Umberto Sorrentino. Secondo le prime informazioni, il suo corpo, è stato trovato esanime, disteso a terra, sulla banchina, finché alcuni passanti non hanno allertato i soccorsi. Tuttavia, al loro arrivo, hanno soltanto potuto constatarne il decesso. Si pensa che l’uomo, abbia preso il treno per acquistare della droga e che, l’ipotesi di morte più probabile, sia l’overdose da eroina tagliata male. Infatti, sul corpo del 35enne, vi erano i segni dell’iniezione letale.

Pertanto, la Procura, ha disposto l’autopsia per risalire alle reali cause del decesso.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante