Resta sintonizzato

Sport

AFRAGOLA. Angela Carini è Campionessa Europea della Boxe under 22

Pubblicato

il

Angela Carini è Campionessa Europea della Boxe under 22.

La giovane pugile porta così Afragola sul tetto d’Europa.

La Carini è stata protagonista di una grandissima impresa e adesso si prepara ad affrontare le Olimpiadi di Tokyo senza paura e con la consapevolezza di poter stupire ancora tutto il mondo.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Tokyo 2021, l’Italia è d’oro anche nei 100 metri: Jacobs nella storia

Pubblicato

il

Oro nei 100 metri per l’Italia alle Olimpiadi di Tokyo. A vincere è stato Marcell Jacobs, che stabilisce un nuovo record mondiale tagliando il traguardo con il tempo di 9’84. Dopo Tamberi quindi, un altra medaglia d’oro per gli azzurri.

È il mio sogno da quando sono bambino. Ho cercato di correre più veloce che potevo ed è successo. Mi sono gasato vedendo la vittoria di “Gimbo” e devo ringraziare tutti, il mio coach, lo staff, che mi hanno aiutato fin qui. Dedico questa medaglia in primis, a mio nonno che non c’è più e poi a tutta la mia famiglia. Un’emozione fantastica, stanotte non dormirò. Io dopo Bolt, è assurdo. Non vedo l’ora di sentire l’inno domani sul podio”. Queste le parole di Jacobs al termine della gara.

Continua a leggere

Attualità

Tokyo 2021, Tamberi d’oro nel salto in alto: ex aequo con il qatariota Barschim

Pubblicato

il

Doppio oro tra Italia e Qatar nel Salto in Alto. I due atleti, hanno deciso per la vittoria coordinata e il doppio oro piuttosto che lo spareggio. Entrambi fermi a 2.39, altezza proibitiva per tutti. “Gibbo”, così è conosciuto Gianmarco, torna dopo 5 anni nel migliore dei modi. Gioia immensa, festeggiamenti e lacrime con quella “Gamba finta”, usata come scaramanzia fino all’ultimo minuto, quasi a simboleggiare una rinascita. Pazzesco Gibbo, complimenti e grazie di tutto. Ecco le sue parole:

Vincere le Olimpiadi? Un sogno, è qualcosa di magico. Non dormirò, racconterò ai miei figli (se mai li avrò) di questo giorno. Questo gesso sarà sempre con me. Rappresenta la mia rinascita: 5 anni di sofferenza e quel giorno dopo quel maledetto infortunio Chiara mi ha scritto sul gesso “Road to Tokyo 2021”, oggi siamo qui e ci siamo riusciti. Barshima è un atleta pazzesco, il migliore e non potevo che essere entusiasta di condividere quest’oro con lui che ha sofferto il mio stesso infortunio. Grazie di tutto ancora non ci credo!.”

Continua a leggere

Sport

Festa a Torre Annunziata per Irma Testa, campionessa alle Olimpiadi di Tokyo

Pubblicato

il

Grande festa a Torre Annunziata per la medaglia di bronzo conquistata da Irma Testa alle Olimpiadi di Tokyo 2020, che si disputano quest’anno a causa del Covid.

La pugilessa 23enne originaria del Comune oplontino, in provincia di Napoli, è entrata nei record, portando per la prima volta nella storia una medaglia olimpica della boxe femminile in Italia.

L’atleta campana si è fermata al termine di un combattimento molto equilibrato dalla filippina Nesthy Petecio, campionessa del mondo in carica. Il Comune di Torre Annunziata, guidato dal sindaco Vincenzo Ascione, ha ringraziato la cittadina per la gioia ed i momenti indimenticabili che ha regalato alla città “Grazie alla “nostra” Irma per le incredibili emozioni che ci ha regalato nell’ultima settimana”.

E mentre la cittadina oplontina prepara i festeggiamenti, anche la Polizia di Stato ha voluto celebrare la vittoria dell’atleta campana: “Storica medaglia di bronzo ai giochi olimpici di Tokyo per l’atleta del gruppo sportivo della Polizia di Stato Fiamme Oro Irma Testa nel pugilato 54-57 kg”.

Irma Testa è stata la prima pugile italiana a disputare un’Olimpiade in occasione dei Giochi di Rio de Janeiro 2016. Nel 2019 è diventata campionessa europea nella categoria 57 kg. Atleta delle Fiamme Oro, ha iniziato a frequentare la palestra e ad allenarsi all’età di 10 anni, mostrando subito propensione per il pugilato e vincendo la sua prima medaglia europea all’età di 14 anni, bronzo europeo in Polonia anno 2012.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante