Resta sintonizzato

Cronaca

Controlli a Frattamaggiore e Sant’Antimo: sequestri e sanzioni

Pubblicato

il

Ieri gli agenti del Commissariato di Frattamaggiore hanno effettuato un servizio di controllo del territorio nelle zone della “movida” nei comuni di Frattamaggiore e Sant’Antimo.

Nel corso dell’attività sono state identificate 111 persone e controllati 65 veicoli, di cui 6 sottoposti a sequestro amministrativo e 12 a fermo amministrativo; sono state altresì contestate 24 violazioni del Codice della Strada per mancanza di revisione, mancata copertura assicurativa, mancato utilizzo del casco protettivo e guida senza patente.

Infine, sono state controllate 41 persone sottoposte agli arresti domiciliari, 4 persone sottoposte alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza e una persona sottoposta alla semilibertà.

Cronaca

Quartieri Spagnoli: sparato un 18enne alla caviglia

Pubblicato

il

NAPOLI – Ricoverato all’ospedale Pellegrini di Napoli, Carmine Grammatica, 18enne già noto alle forse dell’ordine. Secondo le indagini sviluppatesi sin ora, sarebbe stato colpito con arma da fuoco alla caviglia in una strada non precisata dei Quartieri Spagnoli.

Secondo i medici sono trenta i giorni di prognosi necessari affinché la frattura della caviglia sinistra possa guarire. Attualmente il ragazzo è ancora ricoverato presso il reparto di ortopedia.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione locale per comprendere la dinamica dell’aggressione. Sono in corso le indagini per comprendere la natura dell’evento ancora molto poco chiara e arrestare i responsabili.

Continua a leggere

Cronaca

Ambulanza a Napoli: da un lato gli ammalati, dall’altro la droga

Pubblicato

il

NAPOLI – Ambulanze-corrieri. Da un lato i malati, dall’altro la droga. E’ l’inquietante storia della maxi operazione effettuata dal Comando Provinciale di Salerno.

Quest’ultimi hanno scovato un’organizzazione composta da 56 soggetti, 36 dei quali carcerati e altri domiciliati che, probabilmente, già sottoposti allo sguardo attento delle forze dell’ordine, hanno ideato un piano alquanto ingegnoso per scampare ai controlli.

L’ autista dell’ambulanza si occupava della consegna di ingenti quantità di sostanze stupefacenti che trasportava a bordo del veicolo mentre rendeva il servizio di pronto soccorso per gli ammalati bisognosi di assistenza.

Nel corso dell’attività investigativa sono stati sequestrati oltre 5 chili di cocaina e tre di hashish, con contestuale arresto in flagranza del reato di complessivi 15 soggetti per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti, nonché numerosi altri sequestri amministrativi a carico di acquirenti-assuntori.

Dal volume di sostanze approvvigionate e smerciate nel periodo di svolgimento dell’indagine, è stato calcolato un flusso di introiti per l’organizzazione ammontante a non meno di 5.000.000 di euro annui.

Continua a leggere

Campania

Uccide la madre poi scappa: è ricercato in tutta Italia

Pubblicato

il

In un quartiere popolare di Cremona intorno a mezzogiorno un giovane di forse di vent’anni uccide sua madre e poi si da alla fuga. Il delitto stando alle prime informazioni è avvenuto al quinto piano di un palazzo dove vive una famiglia di stranieri, composta dai genitori e da tre figli. Al momento i protagonisti sono solo il giovane che avrebbe ucciso la madre a coltellate. Ora è ricercato dalla polizia

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante