Resta sintonizzato

Coronavirus

Covid, risulta positivo ad una festa di 18 anni e costringe tutti alla quarantena: la situazione

Pubblicato

il

Una festa di 18 anni, celebrata lunedì scorso a Licola, rischia di trasformarsi in un focolaio Covid. Infatti, un giovane che vi ha partecipato, è risultato positivo al Coronavirus e pertanto, sono finiti tutti in quarantena: si tratta di 35 ragazzi, di età compresa tra i 18 e i 22 anni. Tuttavia, l’Asl Napoli 2, si è attivata immediatamente per il tracciamento. Nelle prossime ore, i giovani, verranno sottoposti a tampone.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Coronavirus

Dramma a Mondragone, Emilio muore di Covid a 44 anni: lascia la moglie e due figli

Pubblicato

il

Il Covid torna a colpire e questa volta, a farne le spese, è Emilio Ruta, giovane autista dell’ATC, residente a Mondragone. L’uomo, era ricoverato presso l’ospedale Cotugno di Napoli, dopo essere risultato positivo al virus, ma le sue condizioni sono andate via via peggiorando fino alla morte. Lascia la moglie e due figli.

Numerosi i messaggi di cordoglio sui social, eccone alcuni: “Abbiamo perso un amico sempre sorridente e mai arrabbiato. Sei stato l’amico di tutti: con le tue battute e la tua allegria, ci hai fatto passare belle serate“, questo il ricordo di Alfonso.

“Non dovevi morire così: ti porterò sempre con me, nei miei ricordi. Un amico speciale in tutte le sfumature”, dice Anna. E infine Maria: “E’ difficile trovare le parole, perché sei stato immenso. Sarai felice di poter riabbracciare tuo fratello: non posso che augurarti buon viaggio, non ti dimenticherò mai”.

Continua a leggere

Coronavirus

Lutto nel napoletano, intera famiglia uccisa dal Covid: i particolari

Pubblicato

il

Dramma a Torre del Greco, dove una famiglia, è stata letteralmente sterminata dal Coronavirus. Secondo le prime informazioni, padre, madre e figlia, erano ricoverati presso l’ospedale di Boscotrecase, ma non erano ancora vaccinati. I tre, sono deceduti in soli otto giorni. Le vittime, avevano rispettivamente 89, 85 e 58 anni e in particolare, l’uomo, soffriva già di qualche patologia, mentre la donna, godeva di ottima salute.

Continua a leggere

Coronavirus

Giochi Olimpici di Tokyo, giornalista italiano risultato positivo al Covid: la situazione

Pubblicato

il

Cattive notizie da Tokyo, dove nella giornata di ieri, un giornalista italiano, è risultato positivo al Covid, dopo aver effettuato un tampone salivare all’aeroporto Haneda. La conferma arriva dall’ambasciatore italiano a Tokyo Giorgio Starace, ecco le sue parole: “Stiamo seguendo il caso di un giornalista italiano positivo che attualmente si trova in stato di quarantena e ha soltanto lievi sintomi”. Poi precisa: “Il giornalista, quando era partito, aveva un regolare tampone negativo. Stiamo seguendo la cosa con attenzione. La persona vicina a lui, è stata testata e non è risultata positiva al Covid”.

Pertanto, a bordo del volo, c’erano anche diversi atleti azzurri, tutti sbarcati con la regolare documentazione sanitaria.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante