Resta sintonizzato

Attualità

Arzano, ragazze aggredite per un bacio: un uomo minaccia di darle fuoco

Pubblicato

il

Ennesimo episodio di discriminazione avvenuto ad Arzano, in provincia di Napoli, dove due ragazze di 21 e 23 anni, sarebbero state avvicinate e aggredite da un signore che, poco prima, le aveva viste baciarsi in auto. Secondo le prime informazioni, pare che l’uomo, dopo aver assistito alla scena, le abbia prima aggredite verbalmente, per poi schiaffeggiare la più giovane delle due.

Pertanto, a denunciare l’episodio, ci ha pensato una delle due vittime, attraverso la pagina Facebook dell’Arcigay Napoli: “Vi contatto perché abbiamo bisogno di aiuto. Ho avuto la fortuna di innamorarmi di una bellissima ragazza. Stavamo in auto, nel solito vicoletto sotto casa e un signore, con tanto odio e rabbia, si è avvicinato urlando contro di noi e, nonostante la mia risposta pacata, mentre la mia ragazza stava facendo partire l’auto per allontanarci, il signore mi ha aggredito con due schiaffi, minacciando di dar fuoco all’auto con noi dentro, se ci fossimo ripresentati nello stesso posto”.

Attualità

Paura nel Napoletano: uomo sorpreso in strada armato di ascia e coltello

Pubblicato

il

Singolare episodio avvenuto ad Acerra, in provincia di Napoli, dove nella mattinata di ieri un uomo è stato sorpreso in strada con un’ascia e un coltello, terrorizzando passanti. Tuttavia, i poliziotti giunti sul posto, hanno identificato e bloccato l’uomo, trovandolo in possesso dell’ascia e del coltello.

Pertanto, si tratta di un 39enne di Acerra con precedenti di Polizia, denunciato per porto d’armi od oggetti atti ad offendere, mentre le armi da taglio sono state sequestrate.

Continua a leggere

Attualità

Blitz della Polizia, coniugi sorpresi con la droga in casa: 38enne in manette

Pubblicato

il

Blitz degli agenti della Polizia di Stato di Caserta, che nell’ambito di un’attività di controllo dello spaccio di droga nella provincia, hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di vendita di sostanze stupefacenti, un 38enne di Maddaloni, con precedenti per reati contro la persona, il patrimonio e in materia di droga.

Nel corso di una perquisizione domiciliare, gli agenti della Squadra Mobile-Sezione Antidroga, hanno rinvenuto circa 60 grammi di hashish, suddivisi in 12 dosi già pronte per la vendita, oltre che un bilancino elettronico di precisione, un coltello con la lama intrisa di hashish e il materiale necessario al confezionamento della sostanza stupefacente, nonché la somma di 310 euro, ritenuto provento dell’attività di spaccio.

Continua a leggere

Attualità

Violenza sessuale, 48enne algerino arrestato per l’ennesima volta: rispedito in patria

Pubblicato

il

Ci son cascato di nuovo potremmo dire, visto che il 48enne maghrebino si era già reso protagonista di un episodio di violenza sessuale, avvenuto a Vallo della Lucania. Tuttavia, l’uomo, che era già destinatario di un Provvedimento di Espulsione, è stato rimpatriato in Algeria.

L’intensa attività d’indagine, ha consentito di accertare la responsabilità dell’uomo, pluripregiudicato per reati di evasione, violenza sessuale aggravata, ricettazione e resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante