Resta sintonizzato

Napoli

Napoli. G20, esercitazione antiterrorismo

Pubblicato

il

Il 22 e 23 Luglio ci sarà il G20. In prossimità dell’evento oggi nel Capoluogo campano c’è stata l’esercitazione antiterrorismo dove è stato simulat un attacco terroristico. Hanno operato le componenti specialistiche delle API (Aliquote Primo Intervento), le SOS (Squadre Operative di Supporto) coadiuvate da personale specializzato del GIS, del nucleo Elicotteri, delle Aliquote Artificieri e Cinofili dell’Arma. L’esercitazione si è svolta alla presenza dei vertici dell’Arma dei carabinieri e delle altre forze di polizia

A Napoli, inoltre, sono state riportate delle modifiche urbane per la viabilità, garantendo sicurezza ed efficienza.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Napoli

NAPOLI. Amministrative le prime proiezioni

Pubblicato

il

NAPOLI. Nella prima mezz’ora di scrutinio Gaetano Manfredi già decolla. Non c’è storia con gli altri anche se Catello Maresca continua a mantenere salda la seconda posizione.

Nonostante il crollo dell’affluenza per le elezioni comunali a Napoli, l’ultimo dato è del 33,72% alle 23 di ieri. Chiusi i seggi, nel primo exit poll exploit di Gaetano Manfredi, attestato al 57-61%, rispetto al candidato di centrodestra Maresca al 19-23

Si attendono i primi dati ufficiali

Continua a leggere

Napoli

Napoli 2021. Brancaccio: “Parole Clemente su Manfredi e Azzurri per Napoli chiaro segno di disperazione politica”

Pubblicato

il

Clemente, Brancaccio (Azzurri per Napoli): “Solo coalizione Manfredi può superare disastrosa amministrazione De Magistris”

“Le ultime parole della Clemente su Manfredi e sulla nostra Lista Azzurri, sono il chiaro segno della disperazione politica.
È un principio sacro in democrazia che tutti abbiano diritto di parola, ma crediamo che ci sia un limite alla dabbenaggine politica ed amministrativa.
La Clemente ha dichiarato che lei e pochi altri sono uniti per amministrare Napoli e non per gestire i soldi del PNRR. Ebbene siamo convinti che non siano in grado di amministrare i soldi del PNRR e d’altra parte come sanno bene tutti i napoletani non sono in grado di amministrare nulla tanto meno la città di Napoli come hanno ben dimostrato negli ultimi dieci anni”. Così, in risposta alle ultime dichiarazione della candidata a Sindaco di Napoli Alessandra Clemente, l’esponente di Azzurri per Napoli avvocato Gaetano Brancaccio.

“Impossibile – sottolinea – elencare tutti i disastri amministrativi di cui si sono resi protagonisti la Clemente e De Magistris. Pertanto, dell’Assessore Clemente delle 16 deleghe non parlerei di ‘faccia pulita’, come lei si autodefinisce nell’ultima dichiarazione, ma di ‘faccia di bronzo’ rispetto al peggior disastro amministrativo di tutti i tempi in cui non sono stati in grado di tenere in piedi né la Città né il Comune, né le casse pubbliche, né le strade, né le gallerie, né gli alberi e neanche i marciapiedi.
Rispetto a questo disastro economico e sociale consigliamo alla Clemente nelle ultime ore di disastrosa e decennale carriera politica un rigoroso silenzio”.

“Il disastro amministrativo dell’era De Magistris in cui fino a ieri si sono attardati a fare nomine e distribuire incarichi nelle ultime ore di amministrazione, si può superare solo con una grande alleanza di cittadini e forze politiche, solo la forte coalizione di Manfredi – conclude – può superare il disastro e rimettere in luce le grandi potenzialità della città di Napoli”.

Continua a leggere

Campania

Aggiornamenti Coronavirus in Campania

Pubblicato

il

Sono 342 i nuovi positivi al Covid in Campania su un totale di 18.343 test, per un indice di contagio pari all’1,86% in discesa rispetto a ieri quando si è attestato al 2,15%. I deceduti sono due. I posti letto di terapia intensiva disponibili sono 656; quelli di terapia intensiva occupati: 15. I posti letto di degenza disponibili sono oggi 3.160. Quelli di degenza occupati: 266

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante