Resta sintonizzato

Attualità

Campania, De Luca fa il punto: “Approveremo un’ordinanza per rendere la card regionale”

Pubblicato

il

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, fa il punto della situazione nel consueto appuntamento settimanale su Facebook. Ecco le sue dichiarazioni:

Siamo entrati in una fase delicata per il Covid, dobbiamo sostenere le attività economiche e al contempo aprire gli occhi sui nuovi contagi, per l’aggressività della variante Delta. Questa situazione, rende difficile l’azione del Governo che, continua a muoversi sulla base di mezze misure, non è in grado di prendere misure impegnative perché la coalizione è contraddittoria e, si sta cercando di superare il ferragosto, per non deprimere le attività economiche. Prendiamo queste due settimane, poi dovremo prendere misure importanti. Io non avrei dubbi sul rendere obbligatoria la vaccinazione. L’incertezza del futuro, è cento volte di qualunque limitazione che possiamo introdurre oggi. I nostri ragazzi, stanno perdendo anni di vita come durante una guerra”

Il governo aveva due compiti: distribuire in maniera corretta i vaccini e non lo ha fatto, dare una comunicazione semplice e non lo ha fatto, ma soprattutto mettere in grado l’Italia di produrre un vaccino. Se tutto va bene saremo in grado di farlo nel 2024. Poi ha aggiunto: “Ho appreso che il commissario al Covid ha un consulente, e che se ne deve fare? Non ha un compito medico. Il consigliere, va bene per il Ministro della Salute, non per chi deve distribuire i vaccini e basta”.

La campagna
Un passaggio su dati e ricoveri: “Oggi in Campania 526 nuovi positivi, ci sono anche cittadini immunizzati, cui erano state somministrate due dosi. La differenza è che i positivi vaccinati sono per lo più asintomatici”.

Dobbiamo fare di più sulla fascia giovanile – ha insistito il governatore – siamo a 3 milioni e 100mila cittadini campani immunizzati. Dobbiamo avere un altro milione e 200 mila cittadini immunizzati. Comincio a raccomandarvi almeno dal 23 agosto, perché ci sia un afflusso massiccio nei centri di vaccinazione per aprire l’anno scolastico stando tranquillo”.

La card regionale
Approveremo un’ordinanza per rendere la card regionale – spiega De Luca – valida nella regione Campania, quindi è una certificazione aggiuntiva al Green pass. Avrà valore di certificazione”.

Metropolitana
Ci stiamo preparando per fare un nuovo concorso della Regione Campania“, ha detto De Luca che poi ha sottolineato: “Oggi, si inaugura la stazione Duomo della metro di Napoli dopo anni e anni di cantiere aperto. Questo progetto della linea 1, è finanziato da comune per un miliardo di euro a cui si aggiungono altri 700 milioni di euro statali, il Comune investe 88 milioni. La Regione è il principale finanziatore“.

Fincantieri
Ad oggi Fincantieri non ci ha detto cosa vuole produrre nel cantiere di Castellammare – ha concluso – Qual è il piano industriale? Se mettiamo in mezzo il crocierismo facciamo solo confusione, Fincantieri ci ha detto qual è il pacchetto di commesse destinato a Castellammare“.

Attualità

Tenta la fuga dopo aver investito un minorenne: identificato da un poliziotto fuori servizio

Pubblicato

il

Nel pomeriggio di ieri, un agente del Commissariato Posillipo, libero dal servizio, è intervenuto in via Manzoni per soccorrere un minore, il quale era stato investito da un’autovettura, che ha proseguito la sua marcia senza fermarsi. Tuttavia, poco dopo, un altro poliziotto, anch’egli libero dal servizio, ha riconosciuto e fermato in via Michelangelo da Caravaggio la vettura segnalata, con a bordo una persona che ha confessato il suo comportamento. Pertanto, l’uomo, un 55enne napoletano con precedenti di Polizia, è stato denunciato per omissione di soccorso e lesioni personali. Inoltre, gli sono state contestate 3 violazioni del Codice della Strada per mancata copertura assicurativa, mancata revisione e guida con patente scaduta e l’auto, è stata sottoposta a sequestro.

Continua a leggere

Attualità

Sorpreso con 13 mila euro in tasca, nei guai 47enne nigeriano

Pubblicato

il

Nella serata di ieri, gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, nel transitare in via Venezia, hanno notato una persona che, alla loro vista, ha tentato la fuga per eludere il controllo. Tuttavia, è stata raggiunta e bloccata poco dopo. L’uomo, è un 47enne nigeriano, sorpreso con circa 13 mila euro in tasca, di cui non ha saputo giustificare la provenienza e pertanto, è stato denunciato per ricettazione.

Continua a leggere

Attualità

Poggioreale, i carabinieri blindano il quartiere: eseguiti 2 arresti e 4 denunce

Pubblicato

il

Controlli serrati da parte dei carabinieri della Compagnia Poggioreale, che nel corso di un servizio straordinario nel quartiere, hanno tratto in arresto 2 persone, denunciandone 4 a piede libero. In totale, sono 49 le persone identificate, di cui 20 pregiudicati, oltre a 31 veicoli controllati. A finire in manette, un 48enne del posto già noto alle forze dell’ordine. In particolare, l’uomo, aveva violato la misura del divieto di avvicinamento alla parte offesa e i carabinieri, lo hanno condotto in carcere.

Inoltre, durante le operazioni, i militari dell’Arma, hanno denunciato per guida senza patente mai conseguita, un autista recidivo nel biennio e un 36enne, poiché risultato irregolare sul territorio nazionale. Infine, è stato denunciato un parcheggiatore abusivo, mentre un 20enne, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico.


Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante