Resta sintonizzato

Cronaca

Ospedale San Giovanni Bosco. La sanità napoletana a testa alta

Pubblicato

il

NAPOLI – Un uomo di 95 anni sottoposto ad intervento complesso all’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli viene dimesso dopo 7 ore dall’intervento.

Ha eseguito l’intervento il chirurgo dott. Angelo Sorge il quale ha ricevuto i sentiti ringraziamenti e gli elogi, per l’opera così brillantemente prestata, dalla figlia dell’anziano ormai ex paziente.

L’intervento era impegnativo trattandosi di ernia permagna aggravata da una frattura al femore e presentava non pochi rischi di cui il paziente stesso e i familiari erano stati messi al corrente ma era necessario.

L’ospedale attraverso i suoi sanitari, ritenuto spesso di frontiera, si è così riscattato. Non è l’unica ma è quella che è emersa. Spesso le cronache riportano casi da dimenticare e i piccoli e continui miracoli dovuti all’alto livello di professionalità dei suoi operatori, soprattutto e questo bisogna dirlo, in Campania, passano silenti. Che i miracoli siano talmente di casa da queste parti da costituire essi la normalità?

Campania

Ruba il cellulare ad un turista: 16 enne finisce in manette

Pubblicato

il

Ieri pomeriggio i Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Mezzocannone hanno udito delle urla ed hanno visto una donna che stava rincorrendo un ragazzo. I poliziotti successivamente bloccano il ragazzo all’angolo a via Marramarra che lo hanno trovato in possesso di un telefono e hanno accertato che poco prima era stato strappato dalle mani del padre della donna mentre controllava una mappa stradale. Un 16enne napoletano è stato arrestato per furto con strappo.

Continua a leggere

Campania

50 enne ubriaco picchia la moglie

Pubblicato

il

Nel corso della notte scorsa a Bellona  i carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Capua hanno trattato un arresto di un uomo di 50 anni per violenze in famiglia. L uomo è stato colto in flagranza di reati e lesioni personali. L equipaggio radiomobile che è giunto sul posto ha accertato che costui era sotto l’effetto di sostanze alcoliche, poco prima del loro arrivo aveva inseguito e schiaffeggiato al volto la 45enne moglie. La vittima è dovuta andare all pronto soccorso per le cure mediche ospedale civile di Santa Maria Capua Vetere. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Continua a leggere

Cronaca

Tragedia a Napoli, bimbo di 4 anni cade nel vuoto e muore

Pubblicato

il

Tragedia avvenuta questa mattina a Napoli, in via Foria, dove un bambino di 4 anni, è precipitato dal terzo piano di un palazzo. Purtroppo, non c’è stato niente da fare. Il piccolo, ha perso la vita appena giunto in ospedale. Al momento, è ancora da chiarire la dinamica dell’accaduto.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante