Resta sintonizzato

Coronavirus

Lutto a Giugliano, Franco muore a 61 anni dopo doppia dose di Pfizer: indagini in corso

Pubblicato

il

Il Covid colpisce ancora o forse. Questa volta, a farne le spese, è stato Franco Pennacchio, 61enne di Giugliano, morto a causa del virus, dopo due settimane di ricovero al Cotugno di Napoli. In particolare, fa specie come l’uomo, sia deceduto nonostante avesse ricevuto la doppia dose del vaccino Pfizer. Tuttavia, pare che ad ucciderlo, siano state le complicanze post malattia e non il Covid, poiché l’ultimo tampone al quale era stato sottoposto, diede esito negativo.

Tale scomparsa, ha scatenato numerose polemiche sui social, fra coloro che sono favorevoli al vaccino e i no-vax. Pertanto, ad ucciderlo, sarebbe stata una polmonite interstiziale.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Coronavirus

Qualiano, focolaio Covid in una scuola: positivi 20 bambini

Pubblicato

il

Focolaio Covid in una scuola di Qualiano, in provincia di Napoli. A renderlo noto, tramite la sua pagina Facebook, è stato il sindaco Raffaele De Leonardis, che ha così annunciato:

Dopo i 9 bambini e i 5 insegnanti risultati positivi al Covid, sono stati effettuati i tamponi a tutti gli alunni della scuola dell’infanzia e agli insegnanti. Su 155 tamponi effettuati, sono risultati positivi altri 9 bambini e nessun altro insegnante. Sono in attesa di essere processati altri 36 tamponi, il cui esito sarà comunicato, appena avremo risposta. In totale, sono 20 gli alunni positivi (15 residenti a Qualiano e 5 in paesi limitrofi) e 5 insegnanti (tutti di Qualiano). Nessuno di questi presenta sintomi gravi. La maggior parte dei bambini risulta asintomatico”.

Poi, conclude: “Le lezioni proseguiranno a distanza fino a lunedì 25 ottobre. L’evolversi della situazione, nei prossimi giorni, consentirà di aggiornare anche sull’eventuale ritorno in presenza”.

Continua a leggere

Coronavirus

Napoli, addio a Mister Anthony: stroncato dal Covid ‘la calcolatrice umana’

Pubblicato

il

Lutto a Napoli per la scomparsa di Mister Anthony, il talent napoletano fenomeno di conteggi e numeri. L’uomo, si era ammalato di Covid e in una settimana, il virus, ha avuto la meglio su di lui e lo ha stroncato. Abitava in Piazza Dante, dove è ricordato con affetto, soprattutto da Giuseppe Graziani, gestore dell’omonimo bistrot, che ha così dichiarato:

Un gigante buono, un po’ simbolo del ristorante che tra conteggi veloci, un fischio, un sorriso per tutti, è diventato per i clienti più affezionati Mister Anthony, ‘la calcolatrice umana’. Piazza Dante, è stata la sua casa e ha lasciato un gran vuoto nel suo tavolo preferito e nel cuore di tutti noi”.

Continua a leggere

Coronavirus

Lutto nel casertano, Giovanna muore di Covid: lascia il marito e due bambini

Pubblicato

il

Il Covid colpisce ancora. Questa volta, a farne le spese, è la povera Giovanna, residente a Casal di Principe, che lascia il marito e due bambini. Lo stesso coniuge, molto conosciuto per la gestione di una pizzeria in zona, ha così dichiarato sui social: “Siete stati davvero in tanti, non riesco a rispondere a tutti ma vi ringraziamo, io e la mia famiglia, per la vostra vicinanza“.

Tuttavia, a rendere nota la tragica notizia, ci ha pensato il sindaco Renato Natale:

Apprendo con grande tristezza, della morte per Covid di una giovane madre della nostra città. Esprimo il mio cordoglio e quello dell’intera Amministrazione, a tutti i suoi familiari. Con questo decesso, sale a 38 il numero dei nostri concittadini uccisi da questa malattia, un numero enorme di vittime, eppure, continua ad essere bassa la percentuale dei vaccinati. La vaccinazione, è l’unica arma contro questa epidemia, che ha già distribuito tanto dolore fra la nostra gente. Oggi, ci stringiamo attorno ai figli e ai familiari tutti dell’ennesima vittima del Covid, nella speranza che la strage sia finita”.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante