Resta sintonizzato

POLITICA

De Magistris e l’addio a Napoli: ” sono stato sindaco nella città più bella del mondo, la città in cui sono nato“

Pubblicato

il

NAPOLILuigi de Magistris, sindaco uscente della Città Metropolitana di Napoli, si congeda con un ultimo saluto alla città ed ai partenopei. Nel suo oramai vecchio ufficio presso Palazzo San Giacomo si emoziona e ringrazia i cittadini che lo hanno sostenuto durante questi 10 anni di attività amministrativa e coloro che lo hanno votato nella Regione Calabria, ove era candidato.

È l’ultimo saluto qui, su questa scrivania, in questo ufficio come sindaco di Napoli“, esordisce de Magistris. “Il più longevo dal 1806. Per me è stato un grande onore, un grande privilegio, una grande fatica, ma oggi voglio solo ringraziare.

Voglio ringraziare innanzitutto i napoletani: non dimenticherò mai sguardi, sofferenze, lacrime, sorrisi, abbracci, critiche, i bambini, gli eventi internazionali, i matrimoni, i vicoli, le strade, le piazze… Ma soprattutto non dimenticherò il popolo, che è stato la mia forza e (io dico) il mio partito. E non è populismo.

Vorrei ringraziare anche tutti i compagni e le compagne di viaggio: assessori, consiglieri comunali, collaboratori di staff, i dipendenti del comune e delle municipalità, di tutte le aziende del Comune e della città metropolitana. In questo momento non ho nessun pensiero anche nei confronti di chi si è comportato male, ma solo bei pensieri, bei ricordi e quell’emozione necessaria.”

L’ex sindaco di Napoli de Magistris dedica una parte del suo saluto anche ai ringraziamenti per chi l’ha votato, aiutato e sostenuto nelle elezioni regionali in Calabria, nonostante queste non abbiano prodotto i risultati sperati, e commenta brevemente gli ultimi accaduti in politica.

“Vorrei ricordare, a chi pensa che la politica sia sempre un qualcosa che ti porta qualcosa, che io non mi sono candidato nemmeno come consigliere, consentendo a due consiglieri di essere eletti e quindi senza nessun tipo di paracadute politico. Così ho fatto da magistrato, così faccio da politico, così farò sempre.

Quindi ringrazio tutte le persone che mi vogliono bene, che mi sostengono nell’attività politica, che mi criticano in maniera costruttiva. Ho riscontrato in questa campagna elettorale un’umanità straordinaria che non dimenticherò mai.

Grazie a tutto e tutti, questo è l’ultimo saluto da Palazzo San Giacomo. Con emozione ho vissuto il privilegio di fare il sindaco nella città più bella del mondo, la città in cui sono nato“, conclude de Magistris.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POLITICA

Maltempo, Posillipo: costone crolla, famiglie isolate

Pubblicato

il

POSILLIPO – Crollato il muro di contenimento di un costone roccioso a Posillipo, in via Ferdinando Russo.

La causa sembrerebbe ravvisarsi nei temporali degli ultimi giorni i quali hanno aumentato la già precaria condizione della parete rocciosa. Il masso ha invaso il manto stradale, per cui alcune famiglie che vivono nella parte bassa sono state isolate. Operai e tecnici sono al lavoro per liberare la strada e rimettere l’area in sicurezza.

Continua a leggere

POLITICA

Covid, Campania: 1.217 positivi e 4 decessi. Tasso di positività in aumento

Pubblicato

il

CAMPANIA – Questo il bollettino di oggi:(dati aggiornati alle 23.59 di ieri)

Positivi del giorno: 1.271Test: 32.619Deceduti: 4 (*)nelle ultime 48 ore. 1 deceduto in precedenza ma registrato ieri.

Report posti letto su base regionale:Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656Posti letto di terapia intensiva occupati: 22Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)Posti letto di degenza occupati: 312(**) Posti letto Covid e Offerta privata.

Napoli, 2 dicembre 2021

Continua a leggere

POLITICA

Proroga fino al 2022 dei contratti a tempo determinato per il personale sanitario

Pubblicato

il

NAPOLI – La notizia è stata resa nota dal Presidente della Regione Campania, Vicenzo De Luca. “Ho dato mandato alla Direzione Generale per la Tutela della Salute e il Coordinamento del Sistema Sanitario Regionale di procedere ad emanare una circolare che preveda la proroga di tutti i contratti a tempo determinato ed i rapporti di collaborazione stipulati dalle Aziende Sanitarie della Campania, per il contrasto all’emergenza COVID 19, fino al 31/12/2022.”

“La proroga – prosegue – riguarderà circa 6000 unità di personale medico, infermieristico, operatori socio sanitari e altro personale che è stato reclutato con contratti a tempo determinato e collaborazioni (non rientranti nel fabbisogno ordinario) per l’emergenza covid dal mese di febbraio 2020”, conclude il governatore.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante