Resta sintonizzato

Ambiente

Giugliano: esonda il Lago di Patria

Pubblicato

il

NAPOLI – A seguito della tempesta notturna che ha interessato il territorio napoletano, ritornano le esondazioni invernali del Lago di Patria, nella località Lago Patria a Giugliano, provincia di Napoli.

Una tradizione ormai decennale che fatica ad essere ben accetta dai residenti delle ville e degli appartamenti circumlago. Quest’ultimi, infatti, si trovano nella spiacevole condizione di saltarellare, se fortunati, o immergere quasi metà gamba nell’acqua per poter uscir fuori le proprie residenze. Altri ancora, possiedono un garage e dunque hanno la possibilità di evitare di bagnarsi uscendo dai cancelli con i propri veicoli sperando di non incorrere nel fenomeno tipico dell’acquaplanning.

Insomma, una situazione piuttosto difficoltosa di cui i cittadini della provincia si lamentano già da tempo immemore. Nonostante l’eco che abitualmente segue la vicenda nè il comune di Giugliano nè quello di Castelvolturno, ove si trova foce, sembrano aver trovato soluzione alcuna.

Speriamo dunque la vicenda possa finalmente interessare l’amministrazione ed i nostri politici. Nel frattempo, i residenti dovranno porre attenzione a dove mettono i piedi.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Terremoti

Scossa di terremoto avvertita a Firenze, gente in strada

Pubblicato

il

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita a Firenze ieri pomeriggio alle 17.50. Di magnitudo 3.7 secondo l’Ingv ha avuto come epicentro il territorio di Impruneta, a 4 km a sud ovest dal paese e a una profondità di 10 km. La scossa era stata preceduta da altre minori, sempre con epicentro a Impruneta di magnitudo 1.8 alle ore 17.41 e 1.1 alle ore 17.48.

Continua a leggere

Terremoti

Trema ancora la Terra: Scossa di terremoto nei Campi Flegrei

Pubblicato

il

Una nuova scossa di terremoto, di magnitudo 1.3 e ad una profondità di 1 km, è stata avvertita dai residenti della zona dei Campi Flegrei alle ore 16:17 di ieri, 29 aprile 2022.

Non si registrano danni a cose o persone ma diverse segnalazioni da parte dei cittadini che hanno avvertito la scossa in maniera anche pesante. In molti, sul gruppo ‘Quelli della zona rossa del Vulcano Campi Flegrei’, hanno raccontato di aver sentito un boato seguito da un tremore abbastanza forte.

Continua a leggere

Terremoti

Terremoto in Bosnia: scosse avvertite anche in Campania

Pubblicato

il

Un forte sisma in Bosnia Herzegovina, di magnitudo 6.0. La scossa è stata avvertita anche nelle regioni del Centro-Sud in Italia.

La scossa di terremoto è stata avvertita in gran parte della provincia di Napoli, soprattutto nell’area nord e collinare di Napoli. I cittadini hanno visto mobili e lampadari tremare, tanta paura tra la popolazione. Non si registrano per il momento danni.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante