Resta sintonizzato

Trasporti

Circumvesuviana: treno guasto. Passeggeri costretti a camminare sui binari

Pubblicato

il

NAPOLI – Un treno bloccato per un guasto tra le fermate di Napoli piazza Garibaldi e Centro Direzionale, con i passeggeri costretti a ritornare in stazione a piedi lungo i binari. È l’ennesimo disservizio avvenuto oggi alla Circumvesuviana, tra problemi alla linea aerea, ritardi e soppressioni.

L’ episodio è stato ripreso da un viaggiatore e postato su un social media denominato ”Welcome to Favelas” ”A Napoli – ha riferito il viaggatore – , tra la fermata Garibaldi e centro direzionale, il treno Baiano si è guastato.

C’è stato uno scoppio, seguito da luce e boato. Siamo rimasti 40′ in attesa di soccorso finché non hanno deciso di farci fare una passeggiata sui binari”.

Vista la coincidenza tra l’episodio del guasto segnalato sui social e l’orario in cui l’Ente Autonomo Volturno ha registrato i problemi relativa alla linea aerea a Napoli Porta Nolana, non è escluso che i due casi possano avere connessioni.

Eav intanto continua a segnalare soppressioni relative alla tratta interessata dal problema: le partenze da Baiano (Avellino) verso il capoluogo campano delle 15.44 e delle 16.08 sono state entrambe cancellate. 

Trasporti

Circumvesuviana, binari bollenti: scattato il limite di velocità

Pubblicato

il

Binari roventi sulla Circumvesuviana di Napoli, ieri sono arrivati a 62°. E’ scattato il limite di velocità a 20 chilometri orari sulla tratta Barra-Sarno.

Una decisione dell’Eav a causa del caldo di questi ultimi giorni che ha arroventato anche i binari esposti al sole tutta la giornata: “Rilevazione temperature binari tratta ferroviaria Barra-Sarno. È stata eseguita le rilevazione delle temperature dei binari sulla tratta Barra-Sarno.
A seguito di queste rilevazioni, la temperatura dei binari è risultata essere di 62°. Pertanto, in conformità a quanto prescritto dalle norme, la velocità di tracciato è stata diminuita a 20 kmh“.

Alle ore 18:50 è stata poi ripristinata la velocità di tracciato sulla tratta Barra-Sarno.

Continua a leggere

Trasporti

Frecciarossa, arriva il collegamento diretto Fiumicino aeroporto-Napoli centrale

Pubblicato

il

Frecciarossa ha infatti pensato ad un collegamento diretto da Piazza Garibaldi all’aeroporto romano, un modo per velocizzare il trasporto.

A renderlo noto è la compagnia ferroviaria in un comunicato:

Così come già era stato annunciato durante la presentazione della Trenitalia Summer Experience, tre nuovi collegamenti Frecciarossa si aggiungono alle Frecce da e per Venezia, Padova, Bologna, Firenze e Roma, ai Leonardo Express diretti fra Fiumicino e Roma Termini e ai numerosi collegamenti regionali della linea FL1 Fiumicino Aeroporto – Roma – Orte.
Nel dettaglio, i passeggeri possono già acquistare su tutti i canali di vendita di Trenitalia i collegamenti Frecciarossa da e per Napoli Centrale – una novità assoluta il collegamento diretto con il capoluogo campano – e un collegamento originario da Firenze che consente l’arrivo a Fiumicino Aeroporto nelle prime ore della mattina:
Frecciarossa 8335 Fiumicino Aeroporto 9.38 – Napoli Centrale 11.33;
Frecciarossa 8334 Napoli Centrale 5.45 – Fiumicino Aeroporto 7.52;
Frecciarossa 9591 Firenze Santa Maria Novella 07.05 – Fiumicino Aeroporto 09.22“.

I collegamenti e gli orari sono stati studiati insieme ad Aeroporti di Roma per individuare la migliore integrazione tra le Frecce di Trenitalia e i voli intercontinentali in arrivo e in partenza dal principale scalo aeroportuale romano. L’attivazione dei nuovi collegamenti rientra nell’accordo sottoscritto da Ferrovie dello Stato Italiane e Aeroporti di Roma per sviluppare l’intermodalità sostenibile e l’integrazione fra treno e aereo. Una missione, quella di una migliore unione fra mezzi di trasporto collettivi e condivisi, al centro delle attività del Polo Passeggeri del Gruppo FS che mette insieme tutte le società di trasporto del Gruppo e di cui Trenitalia è capofila. I nuovi Frecciarossa sono parte integrante dell’esperienza di viaggio che Trenitalia vuole offrire ai propri passeggeri anche unendo le tre porte di accesso del Paese, stazioni ferroviarie, aeroporti e porti, e proseguirà attraverso la sperimentazione del check-in passeggeri e bagagli direttamente nella stazione ferroviaria di partenza“.

Continua a leggere

Trasporti

Avaria su un volo Mykonos- Napoli: atterraggio d’emergenza a Bari

Pubblicato

il

Paura per un volo partito da Mykonos e diretto a Napoli. Un Airbus A319 di Volotea ha avuto un’avaria ed è stato costretto ad un atterraggio di emergenza a Bari. Il problema, verificatosi al motore numero uno, è avvenuto mentre l’aereo sorvolava il mar Ionio. I piloti sono stati costretti a dirottare l’aereo su Bari, atterrando all’aeroporto Karol Wojtyla di Palese la mattina del 14 giugno. Sarebbe dovuto arrivare a Napoli alle 10.25.

Fortunatamente l’operazione di emergenza si è svolta correttamente e i 180 passeggeri a bordo non hanno riportato ferite. Solo tanto spavento per loro.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante