Resta sintonizzato

POLITICA

Aversa: custodia cautelare per l’aggressore di Ivan Zator, pugnalato per un pacchetto di patatine

Pubblicato

il

AVERSA – Gli agenti del Commissariato aversano hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Napoli Nord, nei confronti di M.M., 52 anni, gravemente indiziato del delitto di tentato omicidio ai danni di Ivan Zator.

Quest’ultimo, cittadino ucraino, è stato accoltellato lo scorso 9 ottobre all’esterno di u bar nel centro di Aversa. L’episodio aveva fortemente scosso e allarmato i cittadini, accorsi in massa a seguito delle concitate richieste di aiuto della compagna della vittima riverso a terra sanguinante.

Secondo quanto ricostruito da “Il Mattino”, a seguito di una banale lite avvenuta all’esterno del bar per motivi legati alla consumazione di patatine, Zator è stato prima aggredito verbalmente e poi seguito, minacciato e infine accoltellato al basso ventre da una persona che, subito dopo aver commesso il delitto, era rimasta sul posto ad osservare l’arrivo degli agenti di Polizia e il trasporto della vittima all’ospedale a bordo della ambulanza del 118 accorsa immediatamente su loro richiesta.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POLITICA

Covid: autorizzate somministrazioni per fascia di età 5-11

Pubblicato

il

CAMPANIA – Continuano ad aumentare i casi Covid-19. A destare maggiore preoccupazione sono soprattutto le scuola: 37 i focolai individuati negli istituti poi chiusi. In relazione a tale esigenza si è esigenza è stata avanzata la richiesta di vaccinazione anche per la fascia di ragazzi più giovane, vale a dire quella dai 12 anni in giù.

Proprio su questo argomento si è espresso il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca: “Si apre un altro capitolo importante e delicato – spiega il Presidente – , la vaccinazione anti covid per i bambini da 5 a 11 anni. È stata autorizzata la somministrazione, sebbene a dosi ridotte, anche per questa fascia d’età. Si apre un capitolo importante e decisivo, anche dal punto di vista delle scuole e qui sarà importantissimo il ruolo dei pediatri, anche perché il clima che è stato creato in Italia è talmente pesante che obiettivamente nelle famiglie si è creata una preoccupazione soprattutto in relazione ai bambini più piccoli.

Condivido, a questo proposito, quanto scritto oggi su un importante quotidiano nazionale, da Antonella Viola, immunologa, scienziata di fama internazionale: “non c’è alcuna ragione per preferire un virus come il SARS-CoV-2 a un vaccino sicuro. E non c’è atto d’amore più grande che possiamo compiere verso i nostri figli che vaccinarli. Ci sono già troppe cose che incontreranno nella loro vita da cui non saremo in grado di proteggerli; almeno da questo virus, possiamo e dobbiamo farlo. “

Il governatore conclude con un appello ai genitori dei giovani studenti: “Un appello ai genitori: affidate i vostri figli nelle mani di persone competenti, non degli imbecilli“.

Continua a leggere

Casavatore

CASAVATORE – Tutti gli uomini del Presidente

Pubblicato

il

CASAVATORE – Tutti felici, ma non tanto.

E’ trascorso poco più di un mese dall’elezione del nuovo Sindaco, dott. Luigi Maglione, ad opera del ribaltamento del risultato da parte del Consiglio di Stato, e alla nuova Giunta manca ancora un pezzo. Il Pd ha espresso dalle proprie liste ben due assessori, il M5S un assessore e vice Sindaco, nominato un assessore anche per la lista “Punto e a capo”, mentre la rimanente lista “Alternativa per Casavatore”, forte di quasi 1200 preferenze, non ha ancora indicato la propria scelta per la relativa componente di Governo.

Qualcuno intravede in tale ritardo un certo malcontento, che serpeggia tra la maggioranza nonostante tutti gli interessati parlino di una vera e propria “love story” in atto, e di una compagine compatta ed agguerrita. Bocche cucite, insomma, su eventuali segnali di dissenso. Voci di corridoio narrano, però, di un certo stupore di alcuni rispetto alla decisione di riconoscere la carica più prestigiosa, quella di Presidente del Consiglio, ad una lista che ha collezionato risultati tutt’altro che dignitosi, fermandosi a meno di 600 voti.

Carica che verrebbe poi attribuita, se le voci dovessero essere confermate, a chi fu ritenuto, a torto o ragione, il promotore esterno, nel dicembre 2019, della sfiducia allo stesso Sindaco con relativa firma dal notaio. Sindaco che oggi avrebbe quindi non solo perdonato lo sgarbo, ma addirittura rilanciato l’offerta.

Nonostante il dott. Maglione avesse ben chiara la situazione già dallo scorso ottobre, sembra infatti che qualcosa sia cambiato, e qualche accordo venuto meno in corso d’opera. Quindi tutti contenti, o forse no, di questa nuova avventura che si preannuncia, secondo le intenzioni, una vera e propria rivoluzione.

Intanto martedì 23 novembre è prevista la nomina ufficiale dei Consiglieri comunali, a seguito delle conclusioni del seggio centrale nominato dalla Prefettura. Resta soltanto da vedere, al momento della scelta da operare nella prima seduta di Consiglio, quanti saranno gli uomini del Presidente. Fino ad allora, tutto può cambiare.

Continua a leggere

POLITICA

AFRAGOLA. Pensiero Comune fa partire il crowdfunding per le luminarie

Pubblicato

il

AFRAGOLA – Ottima iniziativa del gruppo politico “Pensiero Comune” che appena appreso la “siccità” delle casse comunali per quanto riguarda le luminarie natalizie in città, decide di far partire un crowdfunding pubblico-privato per cercare di raccogliere più fondi possibili, fissando il terto massimo su 40mila euro, che dovranno servire per regalare alla cittadinanza le luminarie affinché si possa respirare quell’atmosfera natalizia che una città cone Afragola merita. Adesso si aspetta la risposta della classe dirigente – assessori e consiglieri – se realmente tengono al bene della propria città e se doneranno almeno 5€ simboliche per la causa. Di seguito l’invito del gruppo politico diramato attraverso social:

https://gofund.me/ff7fc082

È partito il crowdfunding per le luminarie di Afragola. Una iniziativa popolare proposta dal gruppo politico Pensiero Comune per sensibilizzare ad una partnership pubblico-privata atta a realizzare addobbi e luminarie lungo le strade della città di Afragola.
Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare anche con piccole donazioni.
ILLUMINIAMO AFRAGOLA!

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante