Resta sintonizzato

POLITICA

Incidente ad Ercolano: deciso il carcere per il camionista

Pubblicato

il

NAPOLI – Resta in carcere il camionista che ha sparato contro due ragazzi, scambiandoli per ladri: è accusato di duplice omicidio aggravato.

Il gip di Napoli Carla Sarno non ha convalidato il fermo emesso dalla Procura di Napoli e ha disposto una misura cautelare in carcere nei confronti di Vincenzo Palumbo, l’autotrasportatore di 53 anni accusato di avere ucciso a colpi di pistola due giovani di Portici, Giuseppe Fusella e Tullio Pagliaro, di 26 e 27 anni. I ragazzi si trovavano in auto a Ercolano.

L’udienza nella struttura circondariale di Poggioreale è durata oltre due ore: iniziata alle 11, la Procura di Napoli aveva chiesto la conferma della misura della custodia cautelare in carcere e Palomba, assistito dagli avvocati Francesco Pepe e Fioravante De Rosa, ha risposto alle domande. Quindi, la decisione.

«Non vi era nessuna volontà da parte del mio assistito di determinare questa tragedia. Adesso valuteremo il da farsi anche perché dobbiamo acquisire degli atti e poi faremo ricorso al Tribunale del Riesame».

Esprime «gratitudine e rispetto» negli inquirenti per «il grande lavoro svolto», la famiglia di Tullio Pagliaro attraverso il loro legale, l’avvocato Maurizio Capozzo. «Ci affidiamo completamente a loro per fare luce su questa tragedia che ci ha distrutto la vita, nella certezza che sarà fatta giustizia per un crimine di una ferocia inaudita che non ha spiegazioni e non merita commenti».

Fissata, intanto, per mercoledì 3 novembre alle 16 l’autopsia. L’esame si svolgerà al Secondo policlinico di Napoli, poi le salme saranno restituite alle rispettive famiglie per i funerali.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POLITICA

Maltempo, Posillipo: costone crolla, famiglie isolate

Pubblicato

il

POSILLIPO – Crollato il muro di contenimento di un costone roccioso a Posillipo, in via Ferdinando Russo.

La causa sembrerebbe ravvisarsi nei temporali degli ultimi giorni i quali hanno aumentato la già precaria condizione della parete rocciosa. Il masso ha invaso il manto stradale, per cui alcune famiglie che vivono nella parte bassa sono state isolate. Operai e tecnici sono al lavoro per liberare la strada e rimettere l’area in sicurezza.

Continua a leggere

POLITICA

Covid, Campania: 1.217 positivi e 4 decessi. Tasso di positività in aumento

Pubblicato

il

CAMPANIA – Questo il bollettino di oggi:(dati aggiornati alle 23.59 di ieri)

Positivi del giorno: 1.271Test: 32.619Deceduti: 4 (*)nelle ultime 48 ore. 1 deceduto in precedenza ma registrato ieri.

Report posti letto su base regionale:Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656Posti letto di terapia intensiva occupati: 22Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)Posti letto di degenza occupati: 312(**) Posti letto Covid e Offerta privata.

Napoli, 2 dicembre 2021

Continua a leggere

POLITICA

Proroga fino al 2022 dei contratti a tempo determinato per il personale sanitario

Pubblicato

il

NAPOLI – La notizia è stata resa nota dal Presidente della Regione Campania, Vicenzo De Luca. “Ho dato mandato alla Direzione Generale per la Tutela della Salute e il Coordinamento del Sistema Sanitario Regionale di procedere ad emanare una circolare che preveda la proroga di tutti i contratti a tempo determinato ed i rapporti di collaborazione stipulati dalle Aziende Sanitarie della Campania, per il contrasto all’emergenza COVID 19, fino al 31/12/2022.”

“La proroga – prosegue – riguarderà circa 6000 unità di personale medico, infermieristico, operatori socio sanitari e altro personale che è stato reclutato con contratti a tempo determinato e collaborazioni (non rientranti nel fabbisogno ordinario) per l’emergenza covid dal mese di febbraio 2020”, conclude il governatore.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante