Resta sintonizzato

Attualità

Campania, attentato al palazzo di un medico: la situazione

Pubblicato

il

Paura a San Gregorio Matese, nel Casertano, dove ignoti, hanno cercato di far saltare in aria il palazzo del Dr. Marcello Di Franco, dirigente della task force anti-brucellosi. Tuttavia, il veterinario, non era in casa al momento dell’attentato, che ha comunque provocato l’incendio nella sua abitazione.

Numerosi i messaggi di cordoglio sui social, tra cui quello della Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani: “Piena solidarietà e condanna dell’atto intimidatorio compiuto, nei confronti del collega Marcello Di Franco, Medico Veterinario in servizio presso la ASL Caserta e componente della Task Force regionale istituita per l’applicazione di un Piano straordinario di eradicazione delle malattie infettive-diffusive (brucellosi e tubercolosi), nella AASSLL di Caserta e Salerno”.

Pertanto, non sono ancora stati identificati i responsabili, che hanno prima forzato il portone d’ingresso di un’abitazione del professionista, appiccando il fuoco e poi, hanno introdotto ed aperto la valvola di sicurezza di una bombola del gas, per far saltare in aria l’intero edificio. Pare però che, Di Franco, fosse stato già in passato vittima di atti intimidatori. Al momento, indagano i carabinieri di Piedimonte Matese, alla ricerca dei responsabili. Seguiranno aggiornamenti!

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Caivano, blitz dei carabinieri al Parco Verde: arrestato pusher 21enne

Pubblicato

il

Blitz dei carabinieri del Comando Provinciale di Napoli, che nella serata di ieri, sono intervenuti all’interno del Parco Verde di Caivano. In particolare, gli agenti, hanno effettuato diverse perquisizioni alla ricerca di armi e droga. Nel corso delle operazioni, i militari, hanno tratto in arresto Francesco Bervicato, 21enne del posto già noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione di droga a fini di spaccio. Una volta perquisito, è stato trovato in possesso di 15 dosi di cocaina e ben 756 euro in contanti, ritenuti provento del reato. Adesso, l’arrestato, si trova nel carcere di Poggioreale.


Continua a leggere

Attualità

Campania, anche moglie e figli del paziente zero positivi alla variante Omicron

Pubblicato

il

Arrivano cattive notizie dalla Regione Campania, che ha reso noto in un comunicato, che anche la moglie e i figli del paziente zero, sono risultati positivi alla variante Omicron. In particolare, il sequenziamento in tempi rapidi, ha consentito d’individuare la presenza di un genoma virale in toto, nel giro di 24 ore. Tuttavia, i 4 pazienti, non presentano sintomi rilevanti.

Continua a leggere

Attualità

Importante ritrovamento nel Casertano: scoperto ordigno della Seconda Guerra Mondiale

Pubblicato

il

Importante ritrovamento effettuato dai militari del 21° Reggimento Genio Guastatori dell’Esercito, i quali hanno rinvenuto, all’interno di un fondo agricolo, un ordigno bellico inesploso risalente alla Seconda Guerra Mondiale. La scoperta, è avvenuta a San Tammaro, nel Casertano, dove sono intervenuti i carabinieri artificieri del Comando Provinciale di Caserta, che hanno provveduto a mettere l’area in sicurezza, disinnescando e neutralizzando l’ordigno. Pertanto, non si registrano danni a cose o persone.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante