Resta sintonizzato

Cronaca

Il giornalismo piange la scomparsa di Enrico Fierro: aveva 70 anni

Pubblicato

il

Lutto nel giornalismo campano, visto che una grave malattia, ci ha portato via Enrico Fierro, giornalista e scrittore di origini irpine, morto a Roma a 70 anni. Numerosi i messaggi di cordoglio sui social, tra cui quello dell’ex sindaco di Riace, località nella quale firmò la regia dello spettacolo teatrale “Riace Social Blues”, dedicato alla storia di Mimmo Lucano.

Ecco le sue parole: “Oggi è un giorno triste. Su una nuvola sta salendo verso il cielo il mio amico Enrico Fierro. Quanto ti voglio bene, Enrico, non riesco a credere che non ci sei più, ti porterò sempre nel cuore. E sono davvero tantissime le attestazioni di stima e i ricordi commossi che si moltiplicano in questi minuti dopo la notizia della scomparsa del giornalista. “Curiosità, generosità, lucidità e assoluta assenza di pregiudizi. Doti difficili da trovare in una sola persona, Enrico Fierro le possedeva tutte e tre in grande quantità. Sapere che non c’è più lascia increduli e sgomenti. Un grande dolore, una grave perdita per tutti”.

Si unisce al cordoglio, anche l’Associazione Controvento, che lo ha voluto così ricordare:

“L’Associazione Controvento piange la scomparsa di Enrico Fierro, giornalista coraggioso e militante dell’informazione libera. Se ne è andato un testimone degli anni dell’indignazione in Irpinia, un protagonista delle battaglie contro Camorra, Mafia e ‘ndrangheta. Lo ricordiamo pochi mesi fa, sul palco del Goleto a Sant’ Angelo dei Lombardi, nel suo spettacolo sull’utopia dell’integrazione a Riace. Un grande abbraccio ai suoi cari”.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

Napoli, donna nasconde droga nel passeggino del figlio. Arrestata

Pubblicato

il

NAPOLI – I Falchi della Squadra Mobile, durante il consueto servizio di controllo del territorio, nella serata di ieri hanno effettuato un controllo presso l’abitazione di una donna in via Padre Ludovico da Casoria.

All’interno della dimora, in un passeggino per bambini, hanno rinvenuto 6 involucri contenenti circa 16,2 grammi di cocaina e 2 bilancini di precisione, mentre nella cucina sono stati trovati 455 euro e diverso materiale per il confezionamento della droga.

Catia Nappi, 31enne napoletana con precedenti di polizia, è stata arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Continua a leggere

Cronaca

Avellino: muore di Covid-19 una docente pensionata

Pubblicato

il

decesso

AVELLINO – Il Covid continua a mietere vittime. Questa è la volta di una docente in pensione di 63 anni . La donna non era vaccinata ed era ricoverata dallo scorso 6 novembre nella terapia sub intensiva dell’Unità operativa Covid di Malattie Infettive.

Si era scoperta positiva al coronavirus di ritorno da un viaggio all’estero. Prima i sintomi lievi del contagio, poi il progressivo aggravarsi fino al ricovero in ospedale fino al decesso.

Continua a leggere

Cronaca

Tragedia al Cardarelli, uomo si suicida gettandosi dal terzo piano

Pubblicato

il

NAPOLI – E’ deceduto intorno alle 16 l’uomo che questo pomeriggio, verso le 14, ha tentato il suicidio (queste le indiscrezioni) dal terzo piano dell’ospedale Cardarelli di Napoli. Per cause ancora da accertare l’uomo, classe ’54, è caduto dal terzo piano del reparto dove era ricoverato, presso il nosocomio partenopeo.

Dopo la caduta – come riportato da napolitoday.it – sono stati immediati i soccorsi, ma le sue condizioni sono apparse subito critiche. Infatti, per lui è subito scattato il “codice rosso”. I medici hanno tentato il tutto per tutto per salvarlo ma, intorno alle 16 circa il suo cuore ha smesso di battere.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante