Resta sintonizzato

POLITICA

Vicenda Maresca, consigliere di opposizione di destra: “Coesi intorno alla figura di un magistrato e politico esempio”

Pubblicato

il

NAPOLI – «Abbiamo letto con sorpresa e sconcerto quanto affermato dalla ministra della giustizia Marta Cartabia. Catello Maresca rappresenta per noi consiglieri di minoranza un importante punto di riferimento, non solo per le sue competenze in materia giuridica ma anche per la sua conoscenza del territorio».

Lo dichiarano in una nota i consiglieri di opposizione del centrodestra in Consiglio comunale – Domenico Brescia, Salvatore Guangi e Iris Savastano di Forza Italia, Rosario Palumbo di Cambiamo, Giorgio Longobardi di Fratelli d’Italia, Bianca D’Angelo di Napoli Capitale e Rosaria Borrelli della Lega – che si schierano a difesa del loro collega, in merito alle polemiche sorte in questi giorni dopo la notizia del suo rientro in ruolo come magistrato presso la Corte di Appello di Campobasso.

«Stranamente queste polemiche strumentali sembra che balzino alla cronaca solo quando non si tratta di magistrati che si schierano a sinistra. A questo va aggiunto e sottolineato – scrivono i consiglieri – che Catello Maresca è stato votato alle ultime elezioni amministrative da “appena” 75mila napoletani che, evidentemente, volevano la sua discesa in campo in politica.

Siamo certi che Maresca rispetterà le leggi, come tutti gli altri magistrati – soprattutto di sinistra – che lo hanno preceduto tra cui Michele Emiliano, presidente della Regione in Puglia; Lorenzo Nicastro, pm a Bari e assessore all’ambiente nella Giunta di Nichi Vendola; Mariano Brianda, giudice a Sassari e candidato sindaco nella stessa città col Pd nel 2019; Nicola Morrone, giudice a Torre Annunziata e sindaco di Portici; Nicola Graziano, prima assessore e poi candidato sindaco ad Aversa e giudice del Tribunale di Napoli, solo per citarne alcuni».

«Vergognoso» per i rappresentanti di centrodestra «l’accanimento di questi giorni contro Maresca, un magistrato e un politico dall’elevatissimo spessore umano e professionale di cui i cittadini che lo hanno votato e gli stessi consiglieri che occupano oggi i banchi della Sala dei Baroni dovrebbero andar fieri per il lavoro svolto a tutela della collettività secondi i principi di legalità e civismo che lo hanno contraddistinto in tutti questi anni, piuttosto che denigrarlo con accuse di basso rango».

«Saremo perciò sempre più coesi al suo fianco in questa battaglia – conclude la nota – certi che Maresca non potrà che fare del bene a Napoli e ai napoletani nel solco della sua lunga esperienza all’insegna della lotta alla camorra, del rispetto delle regole e dell’impegno civico costante. Valori praticati per oltre 22 anni con i fatti e non con le parole».

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Politica

Acerra, consigliere Rea: “‘Siamo Acerra’ resta coerente con il proprio percorso politico. Piena sintonia con il sindaco Tito d’Errico”

Pubblicato

il

Il consigliere Rea: ‘Siamo Acerra’ resta coerente con il proprio percorso politico. Piena sintonia con il sindaco Tito d’Errico.

ACERRA –Questa mattina il consigliere comunale Maria de Rosa ha rassegnato le sue dimissioni dal Consiglio per firmare l’accettazione dell’incarico di assessore come da decreto n.27 del 4 agosto 2022. Faccio gli auguri a lei ed al dott. Cuono Lombardi che le subentra in Assise, certo che entrambi sapranno rappresentare al meglio tutti i cittadini di Acerra Auguri che sono in piena sintonia ed in piena sinergia con il gruppo dirigente, il segretario e gli iscritti di ‘Siamo Acerra’. ”.

E’ quanto annuncia il consigliere comunale Paolo Rea, punto di riferimento del movimento politico ‘Siamo Acerra’ che ha raccolto 2177 voti di lista eleggendo due rappresentanti in seno all’assemblea.

‘Siamo Acerra’ resta coerente, pertanto – spiega Rea – con il proprio programma a sostegno del sindaco Tito d’Errico e della coalizione scelta dagli elettori per guidare la città anche nei prossimi cinque anni a conferma di un progetto politico serio che ha come obiettivo di migliorare quanto di buono realizzato nelle due precedenti consiliature. ‘Siamo Acerra’ è e resterà un movimento politico innovativo ed indipendente che mette al centro esclusivamente Acerra e la sua gente. Va avanti convinto il percorso di crescita della città come chiaramente sottolineato in consiglio comunale dal sindaco d’Errico nel corso della presentazione delle linee programmatiche dell’amministrazione. Ribadisco che siamo stati eletti per proseguire nel miglioramento della città già avviato negli anni precedenti. Invito, inoltre, i colleghi della minoranza ed alcuni organi di informazione a verificare sempre fatti e circostanze onde evitare di riportare notizie errate”.

Auguro buon lavoro alla giunta ed al Consiglio con l’auspicio che possano lavorare con serenità ed efficienza per il bene di Acerra e degli acerrani” il commento del segretario del movimento Carmine Ruotolo.

ACERRA, lì 09/08/2022

Continua a leggere

POLITICA

Ischia, truffano un’anziana: arrestati due giovani di 21 e 26 anni

Pubblicato

il

ISOLA D’ISCHIA (NA) – Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Ischia sono intervenuti in via Leonardo Mazzella a Ischia per la segnalazione di una truffa ai danni di un’anziana.

I poliziotti, una volta sul posto, hanno notato, nei pressi dell’abitazione della donna, un uomo che si stava dirigendo verso il porto dove, insieme ad un’altra persona che lo stava attendendo, ha acquistato dei biglietti per imbarcarsi; gli operatori, con il supporto di personale del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno bloccato i due trovandoli in possesso di 1965 euro.

In quei frangenti, presso gli uffici del Commissariato si è presentata l’anziana donna la quale ha raccontato che, poco prima, aveva consegnato 2000 euro ad un postino poiché aveva ricevuto la telefonata di un uomo il quale, spacciandosi per il nipote, le aveva chiesto di corrispondere al corriere la somma di denaro per la ricezione di un pacco.
Un 21enne napoletano e un 26enne giuglianese sono stati arrestati per truffa aggravata, mentre il denaro è stato riconsegnato alla vittima.

Continua a leggere

POLITICA

Covid, Campania: 4.112 nuovi positivi, 3 decessi. Il bollettino di oggi, 9 agosto 2022

Pubblicato

il

CAMPANIA – Questo il bollettino di oggi diramato dall’unità di crisi della Regione Campania contenente i dati della pandemia da Covid-19 sul territorio regionale (dati aggiornati alle 23.59 di ieri).

Positivi del giorno: 4.112

di cui:

Positivi all’antigenico: 3.964

Positivi al molecolare: 148

Test: 21.183

di cui:

Antigenici: 18.219

Molecolari: 2.964

​Deceduti: 3

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 575

Posti letto di terapia intensiva occupati: 25

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)

Posti letto di degenza occupati: 487

(*) Posti letto Covid e Offerta privata.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante