Resta sintonizzato

Attualità

Napoli, minaccia e aggredisce la moglie per la ‘droga’: arrestato

Pubblicato

il

“Dammi i soldi per la droga”. Questa la minaccia, seguita da una violenta aggressione, perpetrata da un 31enne di Pianura già noto alle forze dell’ordine, che è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia ed estorsione. Tuttavia, all’arrivo dei carabinieri, la donna ha raccontato che tali comportamenti andavano avanti già dallo scorso mese, ma che non aveva mai avuto il coraggio di denunciare. Pertanto, l’uomo è finito in manette e condotto al carcere di Poggioreale.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Napoli, presentato “Giugno Giovani 2022”: più di 80 eventi in città e periferia

Pubblicato

il

NAPOLI – E’ stato presentato ‘Giugno Giovani 2022’, calendario di eventi proposti dai giovani e dedicati ai giovani. Attraverso una manifestazione di interesse l’Amministrazione comunale ha raccolto idee e proposte che animeranno, durante tutto il mese di giugno, i diversi luoghi della città: piazze, musei, parchi e centri giovanili. Il tema scelto quest’anno è “Napoli città della creatività”, per rendere il mese di giugno una grande festa destinata alle ragazze e ai ragazzi della città di Napoli.  

Con queste attività abbiamo messo insieme tante proposte arrivate dai nostri centri giovanili e dalle tante associazioni che hanno partecipato alla manifestazione di interesse – ha spiegato il Sindaco Manfredi – Insomma un altro momento significativo di ripartenza per Napoli, con il contributo propositivo che arriva dalla città oltre all’impegno dell’Amministrazione Comunale. In città c’è grande animazione, grande movimento e voglia di fare e di ripartire”.

“Il calendario che abbiamo elaborato ha visto un’enorme partecipazione da parte di associazioni e comitati giovanili, raccogliendo più di ottanta eventi che animeranno la città, dal centro alla periferia – ha dichiarato l’Assessora ai Giovani Chiara Marciani – Abbiamo voluto immaginare Napoli come un grande palcoscenico messo a disposizione delle ragazze e dei ragazzi, per far emergere il proprio talento, stimolarne l’immaginazione e la loro vena creativa. Sapere che c’è, da parte dei giovani, una voglia di partecipazione così alta, è uno sprone ancora più forte per l’Amministrazione a fornire, alle nuove generazioni, sempre più strumenti e luoghi per potersi esprimere, confrontare le proprie idee e mettere in risalto i propri talenti e competenze”.

Continua a leggere

Attualità

Matrimonio segreto tra Paola Turci e Francesca Pascale: ecco dove e quando

Pubblicato

il

Nozze in gran segreto per la cantautrice Paola Turci e l’ex fidanzata di Silvio Berlusconi, Francesca Pascale, che dopo due anni di fidanzamento hanno coronato il loro sogno d’amore.

In particolare, la cerimonia si svolgerà sabato 2 luglio in Toscana, nella zona di Montalcino. Da tempo, le due sono impegnate a sostenere i movimenti LGBTQI+ e tutte le manifestazioni che li supportano. La stessa Turci, aveva così dichiarato nel 2021:

“Non ho nessuna intenzione di farmi influenzare dai giudizi degli altri e rinunciare ad avere le relazioni che voglio, con le persone che scelgo. Sono quella che sono, se mi piace una donna, sto con una donna. Sono lesbica e anche etero”.

Poi, sulle voci di un flirt con Gianna Nannini: “Con un po’ di vergogna devo ammettere che, allora, non sapevo neppure che cosa significasse essere omosessuale”.

Continua a leggere

Attualità

Assurdo nel Napoletano: lega il suo cane ad un palo e poi scappa

Pubblicato

il

Episodio vergognoso avvenuto a Cercola, dove si registra un altro caso di abbandono di animali. Infatti, una donna avrebbe abbandonato il suo cane, legandolo ad un palo e scappando via. Pertanto, tale gesto è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza, che con le immagini diffuse poi via social e giunte all’attenzione del Consigliere Regionale Francesco Emilio Borrelli, che ha così commentato:

“Ma perché la gente adotta i cani, se poi li abbandona? Non riusciamo proprio a capire. Abbiamo denunciato alle Autorità anche questo episodio, chiedendo l’individuazione di questa donna che dovrà rispondere delle sue azioni. Bisogna prevedere pene più severe, per creare un vero deterrente contro chi fa del male o abbandona gli animali, dato che il fenomeno è sempre più diffuso”.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante