Resta sintonizzato

Cronaca

Droga volante dall’auto, poi lo schianto dopo il folle inseguimento da piazza Garibaldi all’Asse Mediano

Pubblicato

il

Stanotte gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in piazza Garibaldi hanno notato una persona a bordo di un’auto che, alla loro vista, ha lanciato una bustina dal finestrino.

I poliziotti hanno recuperato il sacchetto in cui hanno rinvenuto 8 involucri contenenti 1,6 grammi circa di cocaina e hanno intimato l’alt al condecente che si è dato alla fuga verso via Nuova Marina innescando un lungo inseguimento durante il quale ha effettuato manovre pericolose per la circolazione stradale.

La fuga è proseguita lungo la SS.162 Dir dove il fuggitivo ha imboccato l’uscita Ponticelli/Barra ma, giunto in viale Carlo Miranda, ha impattato contro un marciapiede e, grazie ad una pattuglia del Commissariato Vasto-Arenaccia giunta in supporto, è stato definitivamente bloccato e trovato in possesso di tre bustine con 3,2 grammi circa di marijuana e 70 euro.

Pasquale Ventimiglia, 19enne napoletano, è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale nonché denunciato per guida senza patente avendo reiterato la violazione nel biennio; inoltre, gli è stata contestata una violazione del Codice della Strada per velocità non commisurata.

Continua a leggere
Pubblicità
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cronaca

Dramma in volo, violento impatto tra due ultraleggeri: due morti

Pubblicato

il

Drammatica collisione in volo tra due ultraleggeri, che ha causato la morte di due persone e il ferimento di un’altra. L’episodio, è avvenuto questa mattina nelle campagne di Trani, a circa 50 km a nord di Bari. In particolare, il pilota sarebbe stato trasportato d’urgenza in ospedale, dove si trova in codice rosso ma fuori pericolo di vita. Tuttavia, entrambi i velivoli erano partiti dall’aviosuperficie del Gargano, a San Giovanni Rotondo, in direzione di Lecce.

Continua a leggere

Cronaca

Rapina a mano armata nel Casertano: colpita una nota farmacia

Pubblicato

il

Attimi di paura a Curti, nel Casertano, dove nella serata di ieri la nota farmacia ex Giffoni, è stata vittima di una rapina. In particolare, era poco prima della chiusura quando, due balordi in sella ad un motorino e con pistola alla mano, hanno fatto irruzione nei locali della rivendita di medicinali. A quel punto, i malviventi hanno intimato ad uno dei giovani farmacisti, di consegnare l’intero incasso della giornata, venendo accontentato dal titolare.

Intanto, sulla pagina Facebook ‘Ciò che vedo in città’, le vittime hanno così risposto:

“I giovani farmacisti, confidando nella solidarietà dell’intera città di Curti, continueranno nel loro lavoro, proseguiranno nel miglioramento dei servizi all’utenza ed hanno assicurato, che maggiormente s’impegneranno, nonostante questo brutto episodio”.

Continua a leggere

Cronaca

Choc in casa: esce per alcune commissioni ma al rientro trova il marito morto

Pubblicato

il

Choc nella serata di ieri a Caserta, dove Decio Capobianco, 62 anni, noto professionista della zona, è stato trovato morto in casa dalla moglie.

Secondo le prime informazioni, la donna era uscita nel primo pomeriggio per alcune commissioni, ma una volta rientrata nel proprio appartamento di via Pierpaolo Pasolini, ha compiuto l’amara scoperta. Tuttavia, ha lanciato subito l’allarme, ma per l’uomo non c’era già più niente da fare. Probabilmente, la causa del suo decesso è un malore improvviso.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante