Resta sintonizzato

Cronaca

Napoli, controlli nel quartiere Secondigliano

Pubblicato

il

SECONDIGLIANO (NA) – Stamattina gli agenti del Commissariato Secondigliano, personale del servizio autonomo della Polizia Locale del Comune di Napoli, dell’ A.S.I.A e del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania e dei Nibbio dell’Ufficio Prevenzione Generale, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel quartiere Secondigliano, in particolare in via Dante e via Vittorio Emanuele III,  dove sono stati rimossi 30 paletti dissuasori e 12 fioriere installate abusivamente mentre, in via Cupa del Principe,  all’interno di una fioriera posta davanti ad una baracca in lamiera abusiva, che è stata a sua volta demolita e rimossa, sono stati trovati e sequestrati 21 pacchetti di tabacchi lavorati esteri privi del marchio del Monopolio di Stato per un totale complessivo di 420 grammi circa.


Nel corso dell’attività, inoltre, sono state identificate 64 persone, di cui 26 con precedenti di polizia, controllati 26 autoveicoli e 6 motoveicoli, di cui 3 sottoposti a sequestro e fermo amministrativo per guida senza patente e senza assicurazione ed altresì contestate 17 violazioni del Codice della Strada per guida senza patente e con patente diversa, mancata copertura assicurativa, revisione scaduta e divieto di sosta.


Infine, in via Dante è stata rimossa un’autovettura abbandonata.

Cronaca

Cade in piscina con la bimba di due anni: muore la babysitter, grave la piccola

Pubblicato

il

È morta la babysitter cinquantenne, di origine filippina, che nella tarda mattinata di ieri è finita sott’acqua in una piscina privata di una villa sui colli bolognesi insieme alla bimba di appena due anni che accudiva.

La bimba è in prognosi riservata al Sant’Orsola di Bologna. La babysitter inizialmente ricoverata in rianimazione all’ospedale Maggiore, già in condizioni molto gravi, poi le sue condizioni sono peggiorate ed è deceduta.

Continua a leggere

Cronaca

Panico a Roma, commando armato assalta portavalori: ferita una guardia giurata

Pubblicato

il

Attimi di panico a Roma, dove un commando di cinque persone ha assaltato un portavalori. In particolare, almeno tre persone hanno sparato varie volte, ferendo con un proiettile una guardia giurata, colpita ad un fianco. Poi, si sono dati alla fuga.

L’episodio, è avvenuto questa mattina a Torre Angela, in via Anteo, a pochi metri da un bar. Secondo le prime informazioni, il gruppo ha bloccato e assaltato il portavalori con una manovra, per poi aprire il fuoco. La guardia giurata ferita per aver tentato di reagire, è stata trasportata d’urgenza in ospedale, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Sul posto, sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato e la squadra della Scientifica, per effettuare i rilievi del caso. Caccia aperta ai banditi, con il bottino che si aggirerebbe intorno agli 1,4 milioni di euro.

Continua a leggere

Cronaca

Aversa piange Enzo, morto a soli 37 anni: i dettagli

Pubblicato

il

Aversa piange la scomparsa di Enzo Cinquegrana, 37enne del posto morto martedì per una grave malattia. L’uomo, lascia la madre Lucia e i fratelli Salvatore, Roberta, Giovanni e Luisa.

Numerosi i messaggi di cordoglio sui social, come quelli degli amici dell’associazione dei devoti della Madonna dell’Arco, che lo hanno così ricordato:

“Tutta l’associazione Maria SS. dell’Arco via Costantinopoli 43, si stringe al dolore che ha colpito il nostro amico Giovanni Cinquegrana, per la perdita del caro fratello Enzo vi siamo vicini”.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante