Resta sintonizzato

Castellammare di Stabia

Furti di gasolio nelle scuole, due arresti dei carabinieri

Pubblicato

il

I carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Castellammare di Stabia, assieme a quelli della locale stazione, hanno arrestato il 53enne Ciro Attanasio e il 46enne Gennaro Di Costanzo rispettivamente di Qualiano e di Marano di Napoli, già noti alle forze dell’ordine.

I due sono ritenuti indiziati del reato di furto aggravato.

I militari hanno disposto alle prime ore del mattino un servizio rivolto al contrasto del fenomeno dei furti negli istituti scolastici. La gazzella dell’Arma ha sorpreso i due a bordo di un monovolume proprio nei pressi della scuola secondaria di primo grado Bonito Cosenza, a via D’Annunzio. nell’aria un forte odore di combustibile. Partono così gli accertamenti e le perquisizioni. Nell’istituto erano stati appena rubati diversi litri di gasolio – successivamente si saprà 250 litri – prelevati dalla cisterna. Nell’auto dei due erano state installate una pompa e una cisterna di raccolta piena del prezioso diesel.

Gli arrestati sono stati trasferiti nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio. Sono in corso indagini da parte dei carabinieri per verificare l’eventuale coinvolgimento dei due arrestati in altri furti avvenuti nelle scuole della zona.

Continua a leggere
Pubblicità

Castellammare di Stabia

Castellammare di Stabia: ruba nell’appartamento del vicino di casa, arrestata

Pubblicato

il

Sabato pomeriggio gli agenti del Commissariato di Castellammare di Stabia, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Pozzillo per la segnalazione di un furto in un appartamento.
I poliziotti, giunti sul posto, hanno visto, sul balcone di un edificio, alcune persone che avevano bloccato una donna con una borsa; gli operatori, una volta all’interno dell’abitazione, sono stati avvicinati dal proprietario il quale ha consegnato la borsa al cui interno vi erano diversi gioielli, una pelliccia, due orologi di un noto marchio, vari oggetti di bigiotteria e 3000 euro che la donna, sua vicina di casa,  aveva asportato poco prima dal suo appartamento.  
Una 67enne stabiese è stata arrestata per furto in abitazione mentre la refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

Continua a leggere

Castellammare di Stabia

Castellammare di Stabia: Carabinieri forestali denunciano due persone per gestione illecita di rifiuti

Pubblicato

il

I carabinieri forestali della stazione di Castellammare di Stabia hanno denunciato due persone per gestione illecita di rifiuti. Durante un servizio di controllo del territorio i militari hanno ispezionato due attività in Via Fosso Luna e scoperto una ditta di lavorazione di metalli e una carrozzeria prive di autorizzazione amministrative e ambientali. I rifiuti, scarti delle lavorazioni, erano stoccati e gestiti senza alcun criterio. Sequestrati i due locali di 100 e 400 metri quadri. I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.

Continua a leggere

Castellammare di Stabia

Castellamare di Stabia: Controlli a tappeto dei Carabinieri. In manette uno scippatore 39enne.

Pubblicato

il

Controlli a tappeto dei Carabinieri. In manette uno scippatore 39enne. E poi sequestri e una denunciaI carabinieri della sezione radiomobile di Castellammare di stabia hanno arrestato per furto con strappo Catello Sicignano, 39enne di boscoreale già noto alle ffoo. In corso Garibaldi ha strappato il borsello ad una 61enne ed è fuggito. I militari erano poco lontani e grazie ad alcuni passanti hanno compreso immediatamente cosa fosse accaduto.
Sicignano è stato individuato pochi istanti dopo, ancora in fuga lungo via del carmine. E’ stato bloccato e la refurtiva recuperata.

E’ ora ai domiciliari in attesa di giudizio. La vittima è rimasta illesa.
C’è anche altro nel bilancio dei controlli dei Carabinieri stabiesi. In città sono stati predisposti posti di controllo e pattuglie appiedate. 54 le persone identificate, 28 i veicoli ispezionati.
Un 74enne di Lettere è stato denunciato perché trovato alla guida della sua auto con targa contraffatta. In un tombino lungo la tratta ferroviaria Castellammare – Torre Annunziata rinvenuta una pistola a salve senza tappo rosso, probabilmente pronta ad essere recuperata per compiere rapine.

Nello stesso nascondiglio rinvenuto un serbatoio per pistola con un proiettile cal. 9×17 e altri 42 colpi dello stesso calibro. Non solo armi, anche droga: 27 grammi di marijuana, 5 di cocaina e un bilancino per pesare le dosi. I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante