Resta sintonizzato

Casalnuovo

Tragedia a Casalnuovo, morto un bimbo di 2 anni incastrato sotto al trattore

Pubblicato

il

Tragedia a Casalnuovo, stamattina un bambino di due anni incastrato sotto al trattore. I carabinieri sono intervenuti allertati dal 118. Dalla prima ricostruzione sembra che il piccolo sia rimasto incastrato in una fresa meccanica del trattore sul quale il padre 36enne era a bordo mentre stava effettuando dei lavori in un fondo agricolo adiacente la propria abitazione.

Il bimbo è deceduto sul colpo. Indagini in corso da parte dei Carabinieri della tenenza di Casalnuovo e dei militari del nucleo investigativo di castello di cisterna. La salma del bambino è stata trasferita al II policlinico di Napoli per l’autopsia a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Continua a leggere
Pubblicità

Casalnuovo

Sabato i funerali del bimbo morto a Casalnuovo, lutto cittadino

Pubblicato

il

Si terranno domani 9 Aprile i funerali del bimbo morto a Casalnuovo, dopo essere stato investito dal trattore guidato dal padre. Il sindaco di Casalnuovo per la giornata di domani ha annunciato il lutto cittadino. Le indagini sono affidate ai carabinieri e per il piccolo era stata disposta l’autopsia; dopo il placet dell’autorità giudiziaria si potrà procedere con le esequie.

Secondo le indagini il padre del bambino stava lavorando in un terreno adiacente all’edificio in cui abita, il piccolo si sarebbe avvicinato al trattore restando incastrato nella fresa ed è morto sul colpo.

Sul posto, oltre ai sanitari del 118, erano intervenuti i carabinieri della Tenenza di Casalnuovo e quelli del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna, che avevano ricostruito i contorni di quello che era da subito apparso come un orribile incidente. Era stata avviata una inchiesta e l’autorità giudiziaria aveva disposto il sequestro della salma e il corpo era stato trasferito al Secondo Policlinico di Napoli per essere sottoposto all’autopsia.

Continua a leggere

Casalnuovo

Casalnuovo: prime condanne per l’omicidio di Simone Frascogna

Pubblicato

il

NAPOLI – Aveva 19 anni Simone Frascogna quando fu ucciso per futili motivi, si appurava in seguito, riguardanti la viabilità. Tra i fautori della rissa due minorenni. Il processo si è celebrato con rito abbreviato ieri mattina dinanzi al gip del Tribunale dei minori di Napoli dott.ssa Angela Draetta.

Uno dei due, di cui ometteremo il nome, in quanto minorenne, è stato condannato a 7 anni e 2 mesi per tentato omicidio, l’altro a 10 anni e 11 mesi per concorso in omicidio. Il Pubblico Ministero aveva chiesto, per i due, pene molto più alte.

I due rei hanno reso dichiarazioni spontanee dichiarando il loro pentimento per quanto causato. La madre della vittima si è detta parzialmente soddisfatta delle pene inflitte agli uccisori di Simone e che il risentimento non sii spegne con esse.

Non perdona chi le ha sottratto suo figlio per sempre. A processo dinanzi alla Corte d’Assise è andato invece l’esecutore materiale del delitto, il 19enne,  Domenico Iossa di Pomigliano D’Arco.

Continua a leggere

Casalnuovo

Casalnuovo di Napoli: apre il bando per 22 posti da Istruttore di Vigilanza

Pubblicato

il

NAPOLI – A Casalnuovo di Napoli apre il bando per titolo ed esami per la copertura di 22 posti di Istruttore di Vigilanza – Agenti di P.M. (Categoria C).

Sul Sito del Comune è stato pubblicato l’avviso per i candidati ammessi, che hanno superato le prove preselettive.

E’ richiesto il diploma di maturità, quale titolo di studi, ed il possesso della patente di guida ed una serie di requisiti psico-fisici visionabili leggendo l’articolo 2 del bando di concorso.

La domanda di partecipazione deve essere redatta su carta semplice, utilizzando il modulo presente nelle ultime pagine del bando, e seguendo le indicazioni riportate nel bando stesso presso il sito del Comune di Casalnuovo di Napoli.

La prova scritta si svolgerà il giorno 13 Settembre 2021 alle ore 09:00 presso la sede “Istituto Comprensivo – Raffaele Viviani” Via Zi’ Carlo n.16 – 80013 Casalnuovo di Napoli.

Continua a leggere

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante