Resta sintonizzato

Napoli

Poppella, distribuisce i dolci dedicati a Totò nel giorno dell’anniversario della morte

Pubblicato

il

Europa Verde e La Radiezza, in collaborazione con la pasticceria Poppella, domani alle ore 11 distribuiranno gratuitamente dei fiocchi di neve realizzati in omaggio a Totò nel giorno dell’anniversario della sua morte nel suo quartiere.

I dolci saranno distribuiti all’esterno della pasticceria, che si trova in via Arena della Sanità, 29. All’evento sarà presente anche Umberto Del Prete, attore, regista, produttore, scrittore, sceneggiatore, che con le sue performance e imitazioni celebrerà il Principe della Risata.

Il Consigliere Regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, e il conduttore radiofonico Gianni Simioli de La Radiazza hanno affermato: “Non dobbiamo mai smettere di ricordare i napoletani illustri e celebrare chi ha contribuito in maniera unica a rendere grande la nostra città nel mondo e a trasformare il concetto di risata. Questi sono i personaggi a cui bisogna rendere omaggio e di cui bisogna preservare la memoria”.

Continua a leggere
Pubblicità

campania

Napoli. Ex canile alimentato con elettricità rubata, trasformato in una serra per la coltivazione di cannabis.

Pubblicato

il

Nel titolo la parte più succosa di un servizio alto impatto svolto dai Carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna nei comuni di Sant’Anastasia, Casalnuovo di Napoli, Castello di Cisterna e Somma Vesuviana. Tutto inizia in strada, nel comune di Sant’Anastasia. Due uomini parlottano in modo sommesso, sono guardinghi. Il loro comportamento viene notato da alcuni militari della locale stazione. Vogliono vederci chiaro e chiedono loro di mostrare il contenuto delle tasche. Il primo estrae una bustina di marijuana, l’altro esita poi cede. Addosso nascondeva 20 grammi di “erba”. I carabinieri estendono la perquisizione nell’abitazione di quest’ultimo, un ex canile ora dismesso.

In una porzione della struttura un vero e proprio vivaio nel quale erano piantati 14 fusti di cannabis indica, illuminati e ventilati artificialmente. L’impianto – hanno rilevato tecnici dell’ENEL – era collegato abusivamente alla rete elettrica nazionale, senza il filtro di un contatore. Non solo piante: nella serra anche 30 chili di infiorescenze di canapa, 2 chili e 200 grammi di marijuana già essiccata e 60 grammi di hashish. Attorno allo stabile anche un sistema di videosorveglianza per scongiurare controlli improvvisi delle forze dell’ordine.
Il proprietario di casa, insieme alla moglie 37enne incensurata, è finito in manette.
Sono entrambi ai domiciliari, in attesa di raccontare la loro versione al giudice.

C’è anche dell’altro. In un vano ascensore di una palazzina residenziale di Casalnuovo i militari hanno rivenuto una Colt semiautomatica cal. 45 e 134 cartucce dello stesso calibro. Poi droga: cocaina, hashish e marijuana per un totale di 1 chilo e 240 grammi di stupefacenti. Ancora droga, questa volta in Via De Curtis, nella “219” di Castello di Cisterna. I carabinieri della sezione operativa hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio un incensurato di 21 anni. Addosso 4 dosi di cocaina, 85 di crack, 10 stecchette di hashish e 1 panetto da 80 grammi della stessa sostanza. Poi contanti: 175 euro ritenuto provento illecito.
Il giovane è stato sottoposto ai domiciliari, in attesa di giudizio.

Denunciato per ricettazione un 61enne. Nel garage della sua abitazione di Somma Vesuviana i carabinieri hanno rinvenuto 7 moto di dubbia provenienza. Sono state sequestrate. Durante il servizio sono state identificate 121 persone e ispezionati 59 veicoli. Numerose le sanzioni al codice della strada notificate. Molte per mancanza di assicurazione e guida con cellulare.
I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.

Continua a leggere

campania

Napoli, Quartieri Spagnoli: ergastolo per omicidio, sottoposto alla semilibertà. Viola la misura e torna in carcere

Pubblicato

il

I carabinieri della stazione quartieri spagnoli hanno eseguito un decreto di revoca della semilibertà, emesso dall’ufficio di sorveglianza di Napoli a carico di Giovanni Fiorillo, classe 54 e già noto alle ffoo. L’uomo avrebbe più volte violato la semilibertà concessa (condannato all’ergastolo per omicidio), svolgendo senza autorizzazione l’attività di venditore ambulante piuttosto che quella di volontariato imposta dal giudice. Fiorillo è stato tradotto in carcere.

Continua a leggere

campania

“Il Giro racconta”: il medico e scrittore Gian Paolo Porreca ha presentato il suo libro al Villaggio dei Ragazzi

Pubblicato

il

Nella splendida cornice della Sala Chollet della Fondazione Villaggio dei Ragazzi “don Salvatore d’Angelo”, stamane, alle ore 10.30, il noto medico e scrittore napoletano Gian Paolo Porreca ha presentato il suo ultimo e appassionante lavoro: “Il Giro racconta: la meravigliosa storia della Corsa Rosa e dei suoi 115 arrivi in Campania“, edito dalla casa editrice Le Varie. Il racconto, che ha già conquistato il cuore degli appassionati e non delle due ruote, è la meravigliosa storia della Corsa Rosa organizzata dalla Gazzetta dello Sport dal 1909 al 2021 ed è impreziosito da due inediti sul ciclismo dei giornalisti Gianfranco Coppola e Gian Paolo Ormezzano.

Per l’occasione sono stati presenti, tra gli altri, il Sindaco della Città di Maddaloni, Andrea De Filippo, il Commissario Straordinario del Villaggio, Felicio De Luca, l’ex direttore del Giro d’Italia Carmine Castellano, il Presidente Regionale FCI, Giuseppe Cutolo, il Delegato provinciale CONI, Michele De Simone e l’ex ciclista professionistacampione ai Giochi olimpici di Tokyo del 1964, Angelo Damiano. Ospite d’onore dell’evento è stato il ciclista Cristian Moreni, vincitore della tappa Terracina – Maddaloni del Giro del 2000.

Gli organizzatori della presentazione, che rientra nel programma dei festeggiamenti in onore di San Michele Arcangelo (Patrono di Maddaloni), sono stati Angelo Letizia, direttore sportivo e di gara e Amedeo e Luigi Marzaioli, fratelli del compianto Alberto, il campionissimo maddalonese che ha segnato in modo indelebile la storia sportiva della città di origine. Tanti, infatti, sono stati i risultati sportivi conseguiti da questo campione, che nel corso di una carriera lunga ha pedalato per migliaia di chilometri nelle strade del mondo, scalando le vette mitiche del Giro d’Italia, della Vuelta di Spagna e del Tour di Francia, A moderare l’incontro è stato invece il giornalista di Giornalenews Vincenzo Lombardi. “Siamo onorati di aver potuto ospitare ancora una volta un evento culturale di così grande prestigio, che si traduce in un viaggio tra i ricordi e i grandi protagonistidel Giro d’Italia.

La presenza di tanti conoscitori di questo sport meraviglioso è stata l’occasione per mostrare anche ai nostri studenti che una buona disciplina sportiva spesso aiuta nel raggiungimento di traguardi personali e professionali importanti.Lo sport, per riprendere le parole di Papa Francesco, è uno strumento educativo potentissimo, capace di creare comunità integrate ed inclusive”, ha commentato il Commissario Felicio De Luca. 

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità

Popolari

Copyright © 2020 Minformo - Testata giornalistica reg. 20/2016 Tribunale Napoli Nord - Direttore Responsabile Mario Abenante